Scoprire chi ti chiama con anonimo, privato o sconosciuto

Uffa… l’ennesimo numero privato o sconosciuto che ci chiama. Certamente sarà capitato a tutti voi almeno una volta di ricevere fastidiose telefonate da utenze estranee alla nostra rubrica e che spesso e volentieri si celano dietro la dicitura “numero sconosciuto” o”numero privato”. Chi non ha mai ricevuto noiose chiamate da numeri sconosciuti alzi la mano?. Bene oggi vedremo di rintracciare una chiamata anonima risalendo al numero reale di chi si nasconde dietro tali diciture.

sconosciuto

Scoprire numero privato o anonimo. Metodo 1- Classico

Come sicuramente salta all’occhio, il primo metodo sicuro per sapere chi ci ha chiamato con un numero anonimo è quello di poter ricontattare il nostro misterioso interlocutore.

Per farlo possiamo semplicemente digitare *69 o utilizzare altre combinazioni predefinite tentando tra quelle disponibili (generalmente: *57, *67, *71). I requisiti per la buona riuscita dell’intento si basano fondamentalmente su alcuni presupposti fondamentali che devono essere necessariamente rispettati:

  1. Non ricevere ulteriori chiamate a seguito di quella in questione
  2. Concessione da parte della compagnia telefonica dei permessi si utilizzo di tale procedura

Se i precedenti punti sono stati rispettati ma non si riesce ancora a contattare lo sconosciuto è possibile che i codici inseriti non corrispondano a quelli della vostra compagnia telefonica. Conviene allora contattare il vostro fornitore di servizi affinché vi fornisca il giusto codice.

Nel contattare la nostra compagnia telefonica abbiamo altresì la possibilità di gestire ulteriori servizi di riconoscimento utente, tra cui:

  • Servizio di blocco chiamata, servizio a pagamento (non temete il costo è irrisorio) che impone anticipatamente il riconoscimento a tutti gli utenti che effettuano una chiamata verso la nostra utenza telefonica
  • Servizio Override, costoso servizio a tempo limitato attivabile dal sito internet del vostro provider (generalmente a due settimane), che permette il riconoscimento di ogni chiamata con numero privato senza identificazione utente, cioè in modo trasparente.

Metodo 2 per le telefonate anonime – Software

Il secondo metodo, attraverso il quale è possibile rintracciare  una chiamata prevede l’utilizzo di ben specifici software di piattaforma siano esse di tipo mobile o semplicemente desktop.

Per smartphone Android sono disponibili due applicazioni fondamentali che differiscono l’una dall’altra per i servizi accessori offerti.

Truecaller (evoluzione gratuita di TrapCall) rappresenta quanto di meglio potete trovare allo scopo che ci siamo prefissati. Consente non solo di smascherare il numero sconosciuto, ma anche di registrare la chiamata, conoscere il nome e l’ID del chiamante e bloccare chiamate indesiderate da call-center in tutto il mondo. Come di consueto per usufruire del servizio occorre fornire gli estremi di registrazione che constano del numero di telefono cui verrà applicato il servizio ed un pin di sblocco servizio. Non ci resta allora che rifiutare la chiamata dal numero privato e ricevere direttamente sul display del nostro dispositivo il numero e l’identità in chiaro del chiamante.

truecaller

Whooming rappresenta un’altra valida alternativa software per la ricerca del chiamante privato. Si rende accessibile sia da smartphone che da browser web e quindi da PC. Tiene traccia di tutte le chiamate e redige un report settimanale consultabile tramite web o app oltre a provvedere al blocco delle chiamate con numero sconosciuto/privato. Il software è in italiano e la registrazione viene espletata in tempi brevissimi. La sostanziale differenza rispetto al TrueCaller consta nel fatto che, utilizzando Whooming, si deve operare una redirezione delle chiamate verso i server attraverso una procedura di deviazione scaturita a seguito della corretta configurazione del proprio dispositivo.

Whooming

Il tutto in maniera gratuita. Anche in questo caso non dobbiamo fare altro che rifiutare le chiamate e queste appariranno come report dettagliato all’interno del sito internet o dell’applicazione.

  • Wladimirro

    Come bloccare gli sms di Tim sulla pubblicità continua.sono esasperato.