, ,

Sky: 21st Century Fox presenta la sua offerta per l’acquisizione

Sky si trova alle prese con una proposta avanzata dalla statunitense 21st Century Fox che, attualmente, controlla il 39.1% delle azioni in Regno Unito, Germania, Austria ed Italia, dove si contano in totale oltre 21 milioni di abbonati.

Una potenziale acquisizione in toto, quindi, potrebbe andare a significare il controllo totale sulle operazioni e sulle piattaforme di una Pay TV di fama internazionale. La comunicazione dell’offerta avanzata dalla società statunitense è stata portata alla luce dalla stessa Sky TV, secondo un accordo base che preveda la cessione delle azioni per 10.75 sterline in contanti, al netto dei dividendi.

Ad ogni modo, come dichiarato dalla stessa compagnia, dovranno ancora trovare modo di essere chiariti alcuni specifici dettagli:

Tuttavia, alcuni termini dell’offerta rimangono in discussione e non ci può essere alcuna certezza che l’offerta verrà effettuata da 21st Century Fox, né che i termini di tale offerta restino gli stessi.

L’offerta valorizza la piattaforma Sky per circa 21.8 milioni di euro e,a seguito di un positivo accordo, tutto andrà in mano alla famiglia Murdoch che, in questo contesto, potrà ben consolidare la sua posizione in Europa, in luogo di una spietata concorrenza portata avanti da Vivendi, da sempre votata alla creazione di un’alternativa utile alle emergenti Netflix e Sky in Francia, Spagna ed Italia.sky fox

L’idea, tra l’altro, abbraccia anche il volere di procedere ad una massiccia concorrenza di mercato nei confronti dei vettori nazionali ed internazionali di telefonia mobile come Vodafone e TIM, sempre più propensi ad orientarsi verso la fornitura di servizi in streamint e via etere per l’accesso ai contenuti multimediali digitali ed alla rete.

Ne sapremo di più nel corso delle prossime ore, quando ne verranno discussi nel dettaglio termini e condizioni. E tu che cosa ne pensi di Sky? Sei passato a Netflix et similia, o aspetti di vedere che cosa riserva, per il prossimo 2017, il mercato della fornitura dei servizi digitali? Esprimiti al riguardo. Ti aspettiamo.

LEGGI ANCHE: Sky on Demand, arriva l’alta definizione HD ed una nuova Home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…