Smartphone: metà del tempo online si trascorre sulle App, lo dice una ricerca

Secondo la società di analisi dei media, ‘ComScore’, a partire da luglio, le applicazioni smartphone rappresentano il 50 per cento del tempo che gli utenti degli Stati Uniti trascorrono on-line. Si tratta della prima volta in assoluto che questo succede.  “Ormai l’applicazione smartphone è divenuta il più importante veicolo di accesso a Internet che esista,” ha scritto in un post sul blog del suo sito web l’azienda, “cresce di un punto la quota in cui l’accesso tramite App ad internet eclissa tutte le altre piattaforme media digitali combinate, questo mette in evidenza come ormai lo smartphone sia diventato centro della nostra vita. ”

In effetti, si tratta di una pietra miliare nel panorama dell’internet mobile. Le Applicazioni mobili sono arrivate meno di 10 anni fa; gli store di Google e Apple sono stati aperti nel 2008. In combinazione con il web mobile, cioè quello a cui si accede utilizzando il browser Internet del telefono per accedere alle pagine web, il 57% degli accessi totali ad internet è avvenuto mediante l’uso di un cellulare. 

Surclassato l’accesso al web mediante i computer, al 32 per cento, e Tablet al 11 per cento, questi numeri fanno comprendere quanto importanti gli smartphone siano diventati per tutti i giorni, soprattutto per quello che concerne la connessione online. “Il fatto che gli schermi dei device siano diventati più grandi e le reti 4G LTE consentano velocità più elevate,”  ha spiegato comSocre, ” sono motivi molto importanti per non dover utilizzare altre piattaforme come desktop o Tablet, salvo che per compiti specifici.

Leggi anche: Test batteria smartphone, in soli 4 minuti

Smartphone
Smartphone

Il fattore convenienza è semplicemente troppo potente. Avendo quasi sempre lo smartphone in mano, le applicazioni consentono di accedere immediatamente  ad un servizio con un semplice tocco dello schermo,” ha scritto l’azienda. Ma non è ancora il tempo di eliminare Laptop o Tablet. ComScore ha detto che entrambi i computer e tablet continueranno a  “mantenere molto importante per la fruizione del web da parte dei consumatori per il prossimo futuro.”

Leggi anche: Samsung e Mercedes, lo smartphone aprirà le vostre auto [Video]