Lo smartphone diventa un microscopio con Dotlens

Esistono molte periferiche in grado di trasformare gli smartphone in utili e funzionali microscopi. Quando, però, si parla di dimensioni e convenienza, allora, diventa molto ardua l’impresa di battere il progetto in crowdfunding Dotlens. Si tratta di una piccola lente che applicata alla fotocamera del proprio dispositivo mobile, lo trasforma istantaneamente in uno strumento ottico di ingrandimento.

Certamente non è una vera e propria lente di ingrandimento professionale e potente, ma è in grado di ingrandire di 15 volte gli oggetti sottoposti. Uno strumento del genere può tornare molto utile ad una utenza come quella formata da appassionati di fotografia o da hobbisti, offrendo loro molte applicazioni utili per le loro attività.

smartphone come microscopio Dotlens

Trasformare la fotocamera dello smartphone in un microscopio.

Dotlens ha le misure simili a quelle di una lente a contatto ed il suo materiale usato è del PDMS (polidimetilsilossano). L’originalità che contraddistingue questo primo prototipo di lenti, sta nel fatto che è stato realizzando usando una stampante a getto d’inchiostro personalizzata, che usa il polimero come input e da cui ne esce una serie di lenti di ingrandimento. Ogni lente viene fornita con un adesivo riutilizzabile sul lato usato per essere applicata alla fotocamera del telefono, quindi facile poi da rimuovere senza altri meccanismi di supporto necessari. E’ da notare che, essendo piccola e trasparente come una lente a contatto normale, significa che è anche altrettanto facile che possa cadere e andare persa. E’ quindi consigliabile avere a disposizione una piccola custodia in cui riporre al sicuro le lenti da usare.

Su Kickstarter è in corso una campagna per la realizzazione di Dotlens. I pledge per la prenotazione di due lenti di ingrandimento è di appena $20. Oltre alle lenti descritte, sono in produzione anche lenti che offrano un ingrandimento di 120x, anche se al momento sembra essere un ordine specifico e personalizzato e non fa parte del progetto in crowfunding. Se siete interessati, potete contattare direttamente i produttori.