Smartphone Pepsi P1: un device gasato, dal gusto frizzante

Uno smartphone Pepsi? Non ci posso credere. Ecco come avete reagito appena visualizzato il titolo. Invece è proprio così, perché il noto brand di prodotti analcolici effervescenti ha promesso di dare un tocco brio al mondo smartphone in un’era in cui la tecnologia la fa da padrona.

La notizia arriva dalla Cina, inizialmente trapelata come rumor ed ora confermata da fonti autoritarie del calibro di “Pepsi Phone”, un canale dedicato che vedrebbe sulla scena un nuovo smartphone Pepsi denominato Pepsi P1. Pare che il nuovo prodotto potrebbe essere lanciato prima del previsto. Una notizia effervescente…

Smartphone Pepsi! Disseta la tua voglia di tecnologia

Il nuovo smartphone made in Pepsi potrebbe arrivare molto presto. Si vocifera nei vari China-Blog di un suo arrivo imminente sul mercato previsto per il 20 ottobre di quest’anno. Indiscrezioni hanno mostrato le presunte caratteristiche del nuovo device che, tra conferme e future smentite dovrebbe essere come segue:

 

Tutto chiaro immagino. Sappiamo a priori che il sistema di riferimento sarà Android Lollipop in versione 5.1 e che le caratteristiche di pregio del nuovo phablet saranno:

  • Display da 5.5 pollici con risoluzione Full HD (1920x1080p)
  • Microprocessore MediaTek MT6592 octa-core da 1.7GHz con GPU Mali-450 MP4
  • 2GB di memoria RAM, 16GB di storage interno
  • Fotocamera posteriore da 13 megapixel, webcam anteriore da 5 megapixel
  • Batteria da 3000mAh
  • Scanner biometrico per il riconoscimento delle impronte digitali (sotto la fotocamera posteriore)

Noto addirittura il prezzo, oltre che la data di presunto lancio del nuovo prodotto. Lo smartphone Pepsi si assesterà in una fascia di mercato che lo vede in linea alle controproposte d’oltreoceano ma ben al di sotto delle linee guida del mercato europeo in questa fascia di prezzo nel rapporto prezzo/prestazioni. Il Pepsi-Phone costerà infatti solo €180. 

Non sappiamo ancora quando e soprattutto se, il nuovo Smartphone Pepsi vedrà le luci della ribalta sul continente europeo o se questo sarà ad appannaggio esclusivo del mercato asiatico. Maggiori informazioni ed aggiornamenti direttamente su questa pagina nel corso dei giorni a venire. Vista la rapida progressione non è escluso avere a disposizione nuove info a breve termine. Rimanete sintonizzati. Nel frattempo beviamoci su…