, ,

Snapchat, alla faccia della Brexit: nuova sede internazionale a Londra


In barba alla Brexit, il referendum consultivo del 23 giugno 2016 che ha fatto uscire il Regno Unito dall’Unione Europea, Snapchat trova casa a Londra.

Snapchat prende casa a Londra

La capitale inglese sarà infatti la sede internazionale di Snap, società creatrice dell’app dei messaggi “usa e getta” Snapchat. Una scelta che precede l’ingresso dell’azienda nella borsa di New York e decisamente in controcorrente rispetto ad altri big del mondo tecnologico che invece scelgono luoghi più conveniente dal punto di vista fiscale, ad esempio l’Irlanda, Lussemburgo ed Olanda.

Va però sottolineato che, proprio in seguito alla Brexit, la sterlina ha registrato una significativa svalutazione nel Regno Unito e quindi gli investimenti sono agevolati. Il governo ha inoltre deciso di abbassare l’aliquota di imposta per le aziende al 17% contro, ad esempio, il 24% di quella italiana o il 35% di quella americana.

Snapchat, nuova sede a Londra


“Crediamo nell’industria creativa britannica – spiega Claire Valoti, general manager di Snap nel Regno Unito – Il Regno Unito è dove si trovano i nostri clienti pubblicitari, dove sono oltre 10 milioni di utenti giornalieri di Snapchat e dove abbiamo già cominciato a ingaggiare talenti”.

LEGGI ANCHE
Samsung considera di spostarsi da Londra causa Brexit
Snapchat punta forte sulla realtà aumentata

Attualmente il quartier generale di Snap si trova negli Stati Uniti d’America, a Los Angeles, dove vengono pagate le tasse, mentre nel Regno Unito la società ha solo un ufficio che diventerà presto la base internazionale in Europa, con 75 dipendenti. Si tratta della seconda base europea, che si aggiunge a quella di Parigi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…