Sony è dubbiosa sul connettore USB Type-C

Stando a quanto dichiarato da Takeshi Nitta, program manager in Sony Mobile, Sony sta valutando di integrare la USB Type-C solo nel lungo periodo

All’inizio del mondo della telefonia, ogni produttore di telefoni realizzava un proprio connettore utile a ricaricare la batteria interna. Con il tempo, si è visto che questo metodo era molto svantaggioso per gli utenti, i quali erano costretti ad acquistare degli accessori specificatamente studiati per quel telefono e dunque non universali. Più recentemente però, grazie ad una legge a livello mondiale, gli smartphone debbono necessariamente essere dotati di un connettore standard a tutti i produttori. Tale connettore è stato individuato nella Micro USB 2.0. Tuttavia, il progresso tecnologico è talmente elevato che nel giro di pochi anni anche questo connettore è diventato obsoleto. Ed ecco allora che lo standard del futuro (al momento siamo nella fase di transizione) è rappresentato dalla USB Type-C.

Di esso ne abbiamo già parlato in passato, segnalandovi che Intel l’ha adottato per la nuova generazione di tecnologia Thunderbolt | Thunderbolt 3: velocità di 40 Gbps e connettore USB Type-C |. I vantaggi che tale connettore apporta sono decisamente tanti: innanzi tutto, rispetto alla Micro USB 2.0, è reversibile, cioè può essere inserito in entrambi i versi; in secondo luogo, è in grado di veicolare diversi flussi di dati in contemporanea, fra cui il flusso video, l flusso dati e l’energia elettrica.

usb-type-c

Come avrete sicuramente notato, non sembrano esserci difetti nella nuova USB Type-C ma solamente vantaggi rispetto al passato. Nonostante ciò, sembra che Sony non ha in mente di integrarla negli smartphone e nei tablet del prossimo futuro. Stando infatti a quanto dichiarato da Takeshi Nitta, program manager in Sony Mobile nell’ufficio di Tokyo, il colosso giapponese sta valutando di integrare questo connettore nei propri device così come ogni altro produttore al mondo. Tuttavia, queste valutazioni sono più sul lungo termine che sul breve.

Ciò su cui si sta concentrando Sony al momento è la riduzione dello spessore sia del modulo fotografico che del display. Inoltre, stando alle informazioni leaked trapelate online, anche alla riduzione delle cornici attorno al display | Svelate le caratteristiche tecniche di Sony Lavender |.

La passività nel breve periodo riguardo questo nuovo standard potrebbe costare caro a Sony. Voi come la vedete? Secondo voi è giusto aspettare che la USB Type-C arrivi in massa sul mercato attraverso gli accessori oppure è necessario anticipare il mercato come fatto da Apple col suo ultimo MacBook? Discutiamone qui sotto nello spazio riservato ai commenti.