Sony Xperia Z4 i primi video hands on dal Giappone

Sony Xperia Z4 il nuovo smartphone top di gamma con sistema operativo android annunciato oggi si mostra in alcuni video hands on direttamente dal Giappone.

Sony ha annunciato oggi il suo nuovo smartphone android top di gamma, il tanto atteso Xperia Z4 il successore dell’Xperia Z3 che a differenza degli anni scorsi non è uscito dopo giusto 6 mesi dal rilascio dell’ultimo modello disponibile; tuttavia quest’attesa non ha determinato però una seria rivoluzione del prodotto e forse qualcuno si aspettata qualcosa di decisamente differente, dato che lo Z4 almeno dal punto di vista del design riprende fedelmente quell’omni-balance dello Z3, e quindi anche del più vecchio Z2.

Sony Xperia Z4 si riscatta invece pienamente dal punto di vista hardware dato che utilizza un bel display da 5,2 pollici di diagonale ma purtroppo mantiene ancora la risoluzione FHD 1920 x 1080 pixel e non i tanto attesi 2K, ovvero QHD 2560 x 1440 pixel; più che buono il rapporto display-scocca che raggiunge il 70,9% del telefono.

Almeno sostanziali miglioramenti prestazionali su Sony Xperia Z4 si avranno comunque grazie al processore octa-core a 64 bit Snapdragon 810, che pare abbia risolto pienamente tutti i precedenti problemi di surriscaldamento se sottoposto a forti stress elaborativi, abbinato ad una GPU Adreno 430 che fornisce un’accelerazione hardware per la riproduzione e registrazione in tutta tranquillità di video con risoluzione massima Ultra HD e supporta pienamente anche il nuovo codec H265 per i contenuti multimediali del prossimo futuro.

Al chipset Octa-Core di ultima generzione di Qualcomm si affiancano inoltre 3GB di memoria ram (più che sufficienti per un multistasking di alto livello) e 32GB di memoria interna espandibili con microSD fino ad un massimo di 128GB.

La multimedialità è un altro fattore importante per questo smartphone top di gamma; se prima la gamma Z3 veniva riconosciuta come una delle migliori dal punto di vista fotografico, Sony ha mantenuto questa caratteristica invariata utilizzando ancora una fotocamera posteriore con sensore da 20,7 megapixel ma migliorandone le caratteristiche tecniche, grazie ad un sensore con lenti G Lens 1/2,3 (supporta ISO fino a 12800) e 25mm di grandangolo per registrare video in formato Ultra HD 2160p e scattare foto di qualità grazie anche al processo fotografico BIONZ; la fotocamera anteriore è invece da 5 megapixel che utilizza ancora un grandangolo da 25mm e permette quindi lo scatto di selfie di qualità, oltre a saper registrare video in fullhd ed effettuare video chiamate.

Migliorato pure il comparto audio di Sony Xperia Z4 che supporta anche la riproduzione di contenuti multimediali in alta definizione (anche in streaming tramite Wifi) e troviamo anche gli altoparlanti stereo frontali.

A livello di connettività Sony Xperia Z4 supporta la connessione LTE 4G Cat 6 fino a 300 mb/s, il Wifi 802.11 a/b/g/n/ac dual band, il Wifi Direct, l’Hot spot, DLNA, abbiamo il Bluetooth 4.1 A2PT Atp-x, il GPS + Glonss + Beidou, il chipset NFC, la porta usb 2.0 con MHL 3.0 per l’uscita TV, usb Host.

La scocca del telefono migliora la qualità con rifiniture più accurate e mantiene sempre la certificazione IP68, ovvero è resistente all’acqua e alla sporcizia in generale come i suoi predecessori dei mesi passati; le dimensioni sono un po’ più compatte e comprese in 146 mm di lunghezza, 72 di larghezza e 6,8 di spessore per un peso complessivo pari a 144 grammi.

Come da tradizione anche Sony Xperia Z4 avrà una batteria piuttosto potente che si assesta sui 2930 mAh, e considerata l’autonomia dei suoi predecessori possiamo aspettarci anche questa volta una durata della batteria non indifferente e mediamente superiore rispetto alla maggior parte dei suoi diretti concorrenti.

Come sistema operativo troviamo fin da subito la versione Android Lollipop personalizzata da Sony con l’interfaccia Xperia che sfrutta pienamente le animazioni, colorazioni del Material Design di Google, rendendo ancora tutto più facile e bello da utilizzare.

https://youtu.be/UTFQN6h539U

Se siete interessati all’acquisto di questo Sony Xperia Z4 (dopo aver visto anche i primi video hands on) sfortunatamente vi devo ricordare, o meglio informare, che questa versione è disponibile alla vendita solamente in Giappone; la versione internazionale del nuovo modello infatti non è stata ancora annunciata, ma secondo quanto trapelato il modello Sony Xperia Z4 internazionale dovrebbe fare il suo debutto a fine maggio 2015.

Non si sa però ancora quale sarà il suo prezzo di mercato (fate conto che Sony non ha ancora diffuso quello del modello per il Giappone) e quali saranno le sue caratteristiche hardware; cambierà qualcosa? Bisognerà attendere ancora un mese o poco più per saperlo con certezza.