SpeakEmoji, tastiera Android traduce frasi e stati d’animo in emoji

SpeakEmoji è una nuova tastiera Android in grado di trasformare le vostre frasi in delle semplici emoticon senza nemmeno mettere mano al touch del vostro smartphone.

SpeakEmoji, la tastiera Android per i chatter

Che lo si voglia o meno, il fatto di utilizzare una terminologia grafica al posto delle classiche espressioni linguistiche e delle frasi volte ad esprimere un’emozione o uno stato d’animo è ormai una regola. Allo stesso modo dell’evoluzione del cosiddetto linguaggio da SMS, assistiamo all’ascesa progressiva di un nuovo modo di comunicare.

Questo nuovo standard di comunicazione prevede l’utilizzo di simboli grafici tridimensionali per esprimere sentimenti e stati d’animo che, inoltre, fanno risparmiare tempo rispetto alla classica digitazione da tastiera. Oggi questo concetto viene addirittura rafforzato dall’utilizzo di una tastiera Android che consente di inserire emoji attraverso la dettatura, sfruttando il microfono del proprio dispositivo.tastiera android emoji

SpeakEmoji, come la denominazione stessa fa intendere, traduce letteralmente intere frasi in curiose faccine che assumono aspetto consono alla frase trasmessa. Possiamo dire, ad esempio, “oggi mi sento triste” e la tastiera sarà in grado di trasmettere al destinatario del messaggio un’icona appropriata.

Unica pecca la sola presenza della lingua inglese che ne pregiudica l’utilizzo a coloro che non sono proprio ferrati in materia. Ad ogni modo potremo usarla in due modalità, accedendo all’app e condividendo il risultato (scelta piuttosto scomoda) oppure utilizzandola come una vera e propria tastiera (soluzione rapida).tastiera android vocale

Naturalmente una simile scelta non può essere adottata ad uso esclusivo poiché, colui che legge, incontra non poche difficoltà a recepire tutti i nostri messaggi in forma di emoji.

Puoi scaricare la tastiera Android ed iOS seguendo i relativi link proposti, Tuttavia, sta unicamente a te decidere se utilizzare una tastiera basata esclusivamente su una simile forma di comunicazione. Che ne pensi? L’hai già provata? Faccelo sapere, lascia un commento e condividi quanto appreso sui social.