, ,

Spotify Mac: pieno supporto ai controlli intelligenti della TouchBar

L’applicazione Spotify for Mac riceve in queste ore un importante nuovo aggiornamento che verte sulla concreta possibilità di ampliare l’interattività con le funzioni applicative attraverso l’utilizzo della nuova OLED TouchBar utilizzata su quelle che sono le ultime revisioni hardware per la line-up MacBook Pro 2016. Si tratta di un update importante, che realizza una serie di funzionalità davvero molto interessanti per tutti gli utenti utilizzatori di detti sistemi Apple.

Nello specifico, si parla della possibilità di interagire con i comandi virtuali per il controllo delle funzioni sui brani e sulle playlist musicali del noto servizio in streaming online. Di fatto, direttamente dalla TouchBar interattiva, saremo in grado di avere pieno controllo sulle funzioni dell’app Spotify come, ad esempio, l’avanzamento rapido ed i controlli integrati: Avanti, Indietro, Play, Pausa, Shuffle, Ripeti e Ricerca.

Direttamente attraverso l’utilizzo della TouchBar integrata, inoltre, si sarà anche in grado di regolare l’andamento dei livelli volume per i brani in esecuzione, In questo caso, viene in aiuto un nuovo pulsante denominato Now Playing, una sorta di Always On Button sempre attivo ed attraverso cui garantirsi l’accesso alle funzioni in qualsiasi momento.spotify touchbarL’update, tra le altre cose e come visto per iTunes, consente anche di beneficiare delle funzioni di pausa e riavvio automatico intelligente dei brani quando le AirPods sono in utilizzo. Infatti, nel momento in cui una o entrambe le cuffie vengono riposte, il sistema andrà in pausa, per poi riprendere normalmente le fasi di riproduzione nel momento in cui vengono riposizionate all’orecchio.

Sono queste le nuove possibilità offerte dall’integrazione diretta Spotify – Touchbar voluta con l’ultimo aggiornamento. Ulteriori funzioni verranno aggiunte con successivi aggiornamenti. Nel frattempo, scarica l’ultima versione applicativa dal sito ufficiale.

Possiedi uno degli ultimi laptop Apple? Hai provato le nuove funzioni applicative? Rilasciaci la tua dichiarazione in merito all’utilizzo di questo nuovo sistema applicativo.

LEGGI ANCHE: Apple Music: Traguardo da 20 milioni di iscritti per il rivale di Spotify

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…