Subito Pokemon Go su Samsung Galaxy S6 ed S7: cosa si rischia e data di uscita in Italia

Da alcuni giorni a questa parte sul web non si parla d’altro della nuova applicazione Pokemon Go. Il gioco sta arrivando per tutti coloro che sono in possesso di un iPhone e di uno smartphone Android, in primis i Samsung Galaxy S6 e Samsung Galaxy S7 che ad oggi rappresentano due dei device maggiormente venduti qui in Italia, ma in tanti stanno cercando delle strade alternative (e non ufficiali per testare da subito questo titolo).

Non è nostra intenzione mostrarvi come scaricare l’apk, bensì analizzare quelli che potrebbero essere gli effetti di tale decisione. Se gli sviluppatori di Pokemon Go hanno deciso di diffondere gradualmente il gioco in giro per il mondo, un motivo evidentemente c’è. L’intenzione è quella di non generare un sovraccarico dei server, che potrebbe rendere complicato per tutti il download. Insomma, a piccole dosi tutti avranno modo di provare il gioco.

Pokemon Go
Pokemon Go

Gli ultimi rumors ci parlano inoltre della possibilità concreta del ban per coloro che porteranno a termine l’installazione dell’APK in circolazione in questi giorni per Pokemon Go. Essendo tutto legato all’email con la quale ci si collega al Play Store, non sarebbe difficile risalire agli utenti “trasgressori”, anche se va detto che al momento non sono giunte comunicazioni ufficiali in questo senso dagli ideatori dell’app.

Del resto, nei giorni scorsi già vi abbiamo fornito tutte le informazioni del caso su come scaricare il titolo, fermo restando quanto riportato oggi. Insomma, siate consapevoli dei potenziali effetti del download di Pokemon Go nel caso in cui decidiate di scaricarlo a bordo dei vostri Samsung Galaxy S6, Samsung Galaxy S7, o qualsiasi altro device Android. Aggiungiamo poi che le ultime voci ci parlano di una data di uscita in programma il prossimo 15 luglio in Italia, motivo per il quale i tempi di attesa ufficiali sarebbero piuttosto risicati.