Surface bloccato: cosa fare prima di resettarlo

Qualunque utente Surface ha sicuramente riscontrato un po’ di lentezza nel caricamento del proprio tablet dopo alcuni mesi di utilizzo,a causa dei programmi ed applicazioni di terze parti installate.

Questi, infatti, anche dopo la disinstallazione e la cancellazione lasciano “spazzatura” nell’hard disk del tablet, che vi porteranno inevitabilmente a resettare tutto e ripartire da zero. Tra questi elementi, il rischio di incappare in trojan e malware, poi,  è sempre dietro l’angolo!

Prima di decidere di eseguire un ripristino di sistema sia che voi utilizziate Windows 8.1 o Windows 10, ci sono una serie di cose che dovete assolutamente eseguire per reimpostare il vostro Surface.

Cosa fare prima di ripristinare il Surface

Seguite questa lista, passaggio dopo passaggio, per eseguire la procedura di ripristino nel migliore dei modi. Questa guida può essere utilizzata da qualunque utente Surface, sia se si possieda un Surface 3 sia che si tratti di un Surface Pro 3, in quanto il ripristino è lo stesso. Stessa cosa vale per il sistema operativo, Windows 8.1 o 10 che sia. Unica cosa che può cambiare sono le varie fasi, ma in sostanza il risultato è il medesimo.

Before-You-Reset-Your-Surface-Tablet-power-2561

1. Prima del reset Surface: collegare il Tablet ad una presa di corrente

Non importa se al momento di inizio procedura il tablet si trovi o meno al 100% della sua carica, quasi sicuramente la carica completa non sarà sufficiente per eseguire l’intera procedura. Inoltre, avere a disposizione il caricabatterie prima di iniziare il tutto, vi può permettere di risparmiare la frustrazione di cercarlo dopo avere avviato il reset.

Before-You-Reset-Your-Surface-Tablet-usb-2-256

2. Creare un Recovery Drive

Prima di eseguire il ripristino è importante assicurarsi di avere a disposizione un recovery drive, per il ripristino del sistema nel caso qualcosa vada storto. E’ raro che si possano verificare problemi, tuttavia è consigliato seguire questo passaggio per sicurezza.

Before-You-Reset-Your-Surface-Tabletdata-backup-256

3. Eseguire il Backup 

Questo passaggio è eseguibile solo nel caso in cui il vostro Surface sia ancora anche solo parzialmente funzionante. In quanto in caso di blocco totale, sarete costretti a saltare la fase di backup. Assicuratevi di avere a disposizione un hard disk esterno di buone dimensioni o un Cloud capiente, che vi permetterà di creare un immagine del sistema. In questo modo se si scopre di aver dimenticato qualcosa di importante, potrete facilmente ritornare alle impostazioni iniziali.

Prima di resettare il Surface cosa fare

4. Assicurarsi di conoscere tutte le Password

La maggior parte degli utenti utilizzano password, pin e codici di vario tipo per sbloccare il Surface e assicurargli un livello di protezione degno di Alcatraz. Nel caso non utilizziate già applicazioni per salvare tutte le password dei vostri numerosi account, dovete fare in modo di crearvene una lista, da salvare. in maniera cartacea o digitale. App come Passback Password Manager possono essere più sicure, ma il caro vecchio pezzo di carta e l’amica penna non hanno mai fatto cilecca.

Prima di resettare il Surface contatti

5. Salvare i Segnalibri e i Contatti

Nel corso degli anni spesi su Internet abbiamo collezionati pagine e pagine di siti che sicuramente un giorno ci torneranno utili, e che molte volte tendiamo a dare per scontato. Fare un backup dei segnalibri da tutti i browser è una buona cosa da fare prima del fatidico reset. Anche se molti browser moderni salvano i segnalibri nel cloud, è sempre meglio averne una copia personale, nel caso questa non funzioni correttamente.

I contatti sono un altro importantissimo elemento assolutamente da salvare, in quanto i backup potrebbero in casi estremamente rari danneggiarsi, e sapere di avere salvato almeno l’indirizzo email del tecnico informatico più vicino a voi, potrebbe aiutare a tirarvi su il morale.

Prima di resettare il Surface

6. Cercare i file di supporto all’installazione di alcuni programmi

Se si dispone di applicazioni o programmi installati sul Surface che avete acquistato come software esterni e che non sono disponibili nel Windows Store, è consigliabile ritrovare i supporti di installazione prima di eseguire il ripristino.

Before-You-Reset-Your-Surface-Tablet-full-folder-256

7. Controllare le Cartelle “Dump”

Le cartelle “dump” sono presenti sui Computer dell’utente medio. Si tratta di file che si ha salvato sul PC, e che si ha segnato come “non letto” o “non visto”. Avendoli salvati, si tratta di qualcosa di importante che prima o poi si potrebbe voler utilizzare. Perciò, assicuratevi di recuperare questi file prima del reset, in modo da non doverli ricercare nuovamente.

Fatto tutto? Ora siete pronti per il ripristino.

Fonte: LoveMySurface