, ,

Tesla sorpassa Ford e conquista Wall Street: è l’inizio di una nuova era?

Wall Street incorona Tesla, che piazza un sorpasso inatteso e si attesta su un valore superiore a quello fatto registrare da Ford.

Tanti sono i progetti ai quali ha dato vita Elon Musk, impossibile non menzionare Space X, che ha recentemente fatto notizia con il lancio di un Falcon 9 riciclato. L’imprenditore di origini sudafricane è molto più di questo, PayPal è stata un grandissimo successo, ma anche Tesla sembra destinata a occupare un ruolo da protagonista per molti anni a venire.

In queste ore il brand di auto elettriche, che ha fatto molto discutere per la sua tecnologia autopilot, ha messo a segno un sorpasso che fa la storia. E’ sta la borsa a incoronare l’azienda di Musk come primo marchio automobolistico a stelle e strisce. Scopriamo nel dettaglio cosa è successo nelle ultime ore.

Tesla vale più di Ford

Le logiche della borsa spesso non rifletto la reale validità di un’azione imprenditoriale, infatti bisogna sottolineare come i volumi di venditi di tesla siano ancora piuttosto ridotti se paragonati a quelli dei marchi storici delle quattro ruote, tuttavia nelle ultime ore è accaduto qualcosa che farà sicuramente discutere.

tesla general motors ford

La politica di Musk sta gradualmente cambiando, prima veicoli di fascia altissima, ora con l’imminente lancio della Model 3, l’azienda americana intende allargare il proprio bacino d’utenza. Parliamo infatti di un veicolo che verrà proposto al pubblico a una cifra pari a circa 30 mila euro, richiesta ben più contenuta rispetto ai primi modelli.

Il pubblico si sta accorgendo di Tesla, sempre più apprezzata, entusiasmo che traspare anche dalle reazioni degli investitori. Wall Street sta incoronando questa realtà imprenditoriale, ancora relativamente recente, come una delle più interessanti di tutto il mercato borsistico. Incoraggianti i dati sulle vendite, che hanno sostenuto una capitalizzazione da 46.67 miliardi di dollari.

Ford si ferma invece a quota 46.14, un dato clamoroso considerando il blasone del brand in questione. Parliamo di un marchio presente da oltre un secolo, che comunque vende 100 volte in più di Tesla, eppure quest’ultima vale virtualmente più miliardi. Il segnale dato dagli investituori è tutto basato sulla prospettiva, infatti le auto elettriche sono i veicoli del futuro.

Il mercato azionario, si sa, è pazzo e soggetto a continue fluttuazioni, dunque ciò che sale oggi può cadere domani, tuttavia quello che è successo in queste ore potrebbe cambiare definitivamente il modo di intendere le quattro ruote a livello globale.

Fonte:techcrunch.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…