TopGear Uk diventa “The Grand Tour” con Amazon

Giunge notizia dal web che il nuovo programma realizzato per Amazon dal trio originale di TopGear ha ufficialmente un titolo. Lo show, si chiamerà ‘The Grand Tour’ e come detto sarà presentato da Jeremy Clarkson, James May e Richard Hammond. Il debutto di questo show, in base a quanto trapela da Amazon, è stato stabilito per l’autunno prossimo su Prime Video. I tre presentatori hanno già siglato un contratto in esclusiva per la durata di almeno tre stagioni.

Il colosso del web Amazon ha pure fornito altri dettagli su questo programma che si ispira a TopGear. Questo sarà un tour intorno al mondo con tappe in varie località. In ogni località, a quanto pare, verrà allestito una specie di tendone che avrà il compito di fare da studio ed ospiterà il pubblico. Clarkson ha pubblicato alcune immagini durante le riprese a Londra, in Portogallo, alle Barbados e in anche Nord Africa.

Nel ultimi tempi era stato diffuso anche un altro nome per questo programma che apparentemente sembrava essere assai gradito da Clarkson: Ci riferiamo al nome ‘Gear Knobs’. Questa possibilità è stata però subito scartata, questo in quanto la BBC possiede i diritti di TopGear che le consentirebbero di bloccare il nuovo programma se nel titolo dovesse comparire la parola gear.

The Grand Tour Amazon TopGear
The Grand Tour Amazon ha il suo TopGear

Leggi anche: Incidente sulle riprese di Grand Tour per Jaremy Clarkson

The Grand Tour, il TopGear di Amazon

Per i tre anni di esclusiva che Amazon ha acquistato di The Grand Tour, il suo TopGear il colosso dell’ecommerce ha dovuto sborsare qualcosa come circa 160 milioni di Sterline che ammontano a circa 200 milioni di Euro, una cifra che i dirigenti di Amazon Video ritengono sia stata ben spesa dalla società, che da questa operazione finirà esclusivamente per beneficiarne, grazie all’attenzione mediatica che da questo evento arriverà alla stessa Amazon, che dunque si conferma ancora una volta particolarmente attenta a diventare creatrice di contenuti facendo cosi concorrenza ad altre celebri piattaforme presenti sul web ormai da tempo.