Un malware è in grado di rimpiazzare Chrome con una sua copia infetta

Stanno crescendo sempre di più le segnalazioni degli utenti infettati da questo nuovo malware. Si chiama eFastBrowser e per la precisione è un adware, cioè un virus il cui scopo è quello di bombardare di pubblicità il dispositivo dell’utente.

In quanto adware, eFastBrowser è in grado di generare pop-up di vario tipo, forzare la visualizzazione di pubblicità inopportuna, reindirizzare verso siti malevoli e tracciare accuratamente i movimenti dell’utente all’interno della rete. Essere infettati da questo malware non significa solo compromettere la propria esperienza di navigazione, ma anche mettere a rischio i propri dati personali.

malware chrome

La parte peggiore di eFastBrowser la si può intuire dal suo nome. L’adware è infatti un vero e proprio browser realizzato sulla base di Chromium, il browser open source messo a disposizione da Google. La sua installazione e la conseguente infezione avviene per lo più attraverso l’installazione di programmi free offerti da fonti non verificate. Di fatto, è sempre più frequente imbattersi in software free che durante l’installazione ci offrono l’aggiunta di altri software di dubbia provenienza (per lo più banner o plug-in per i browser).

Una volta installato, eFastBrowser sfrutta la sua somiglianza con Chrome per andarlo a sostituire, file dopo file a livello di sistema. In questo modo si sostituisce completamente in maniera silente a Chrome, per poi sfruttare l’identicità estetica per ingannare l’utente durante il suo utilizzo. Quando ci si accorge di essere infettati è ormai troppo tardi, eFastBrowser si sarà già sostituito a Chrome e la navigazione sarà già stata interrotta da pubblicità inopportune e reindirizzamenti non voluti che potrebbero portare all’installazione di altro software malevolo.

malware chrome

Fortunatamente, come la maggior parte degli adware, eFastBrowser è piuttosto semplice da evitare e da rimuovere. Il consiglio ripetuto fino alla nausea è quello di navigare solo su siti sicuri e scaricare software da fonti verificate. Se pensate di essere stati infettati, potete seguire la guida linkata a fine articolo per verificare ed in caso rimuovere. Link | Come rimuovere eFastBrowser Fonte: Malwarebytes