Come usare Youtube in background senza root, finalmente…

Youtube è di sicuro il miglior motore di ricerca ed esecuzione di streaming video internazionale ma, sin oggi, ha provocato non poche frustrazioni a causa dell’impossibilità di eseguire i contenuti, specie quelli musicali, in background. Sin oggi… Infatti vedremo come usare Youtube in background una volta per tutte.

Youtube in background, grazie ad un’app

Abbiamo visto come Youtube si stia espandendo rapidamente nel mondo del video-streaming dei contenuti premium grazie all’introduzione di Youtube Red sul modello di Netflix ma, dal punto di vista pratico è stato fatto davvero poco per migliorare ulteriormente l’esperienza utente. Non ultima a possibilità di poter eseguire filmati e musica in sottofondo mentre magari si eseguono operazioni noiose che non richiedono la visione in primo piano dei contenuti.

Fortunatamente abbiamo la soluzione adatta al problema, finalmente. Benché attualmente la riproduzione a schermo spento sia possibile, tramite Youtube Music Key, esiste un metodo comprovato per poter utilizzare Youtube in background senza incorrere nel blocco della riproduzione come avveniva per soluzioni precedenti.

Youtube in background Android

La soluzione per avere Youtube in background su Android si chiama Black Screen of Life. La possiamo trovare sul PlayStore e ci consentirà di riprodurre qualsiasi contenuto in background, compreso Youtube Video. La potenzialità di tale app si rivela tale in quanto non necessita di particolari permessi e consente di forzare l’attività a schermo spento secondo le nostre necessità del caso.

Il suo funzionamento si basa sul concetto di interrogazione dello stato dello schermo che, il programma, mantiene virtualmente sempre su stato ON anche nel momento in cui si spegne. Uno stratagemma che ci consentirà di risparmiare preziose risorse energetiche e goderci tutta la nostra musica in sottofondo.

Youtube in backgroundInstalliamo il componente e attiviamolo. Il software occulterà il sensore di prossimità cosicché nel momento in cui ad esempio abbiamo il telefono in tasca oppure chiudiamo la nostra cover a libro, Youtube in background sarà attivo. La compatibilità dell’applicazione non è garantita ma, comunque, è presente la modalità compatibilità che renderà fattibile tutto il processo. L’applicazione è gratuita e lo sviluppatore segnala un notevole risparmio in termini di batteria visto che lo schermo sarà spento per tutta la durata della riproduzione. Buon ascolto Youtube in background a tutti. Spero di avervi aiutato.