TIM è più veloce di Vodafone in LTE, nel quarto trimestre 2015

Chi è l’operatore telefonico più veloce in Italia su rete LTE 4G?
Tim è l’operatore più veloce d’Italia e supera l’avversaria di sempre Vodafone. E’ quanto è emerso dall’ultimo report realizzato da OpenSignal che si occupa di monitorare le performance dei principali gestori di linea mobile nel mondo.

In base ai dati – che fanno riferimento al quarto trimestre del 2015, ovvero al periodo tra ottobre e dicembre – la velocità media di download con rete LTE della Tim è stata, seppur di poco, superiore rispetto a quella della Vodafone, invertendo così i risultati del trimestre precedente.

Velocità download rete LTE Italia opensignal

Secondo i dati raccolti da OpenSignal, Telecom Italia Mobile ha raggiunto i 19 Mbps (+2 rispetto al trimestre precedente) a fronte dei 18 Mbps totalizzati, invece, da Vodafone.

Si tratta di un dato importante, per gli utenti Tim, soprattutto se viene letto insieme ad altri dati indicativi della qualità del servizio offerto dal gestore telefonico, quali ad esempio la copertura di popolazione. Negli ultimi mesi del 2015, infatti, Tim ha fatto registrare il segno positivo anche in questo campo, dove Vodafone resta al primo posto con il 73% di copertura della popolazione.

I due dati se letti insieme, danno un quadro più chiaro della reale efficacia della rete mobile Tim. A che servirebbe scaricare a 30 Mbps se poi non c’è mai linea?

L’operatore più veloce in download sotto LTE, ad esempio, è 3 Italia che scarica a 21 Mbps. Si tratta, però, di un magro vantaggio per i suoi utenti a causa dalla scarsa copertura di rete che è solo del 41%.

I dati elaborati di OpenSignal sono il frutto del monitoraggio di circa 350 mila utenti Android che hanno installato una specifica app che consente di analizzare l’attività dello smartphone anche in background.

Velocità in download su rete LTE, come si classifica l’Italia?

I dati rilasciati da OpenSignal riguardano anche la situazione nel resto del mondo e vedono l’Italia in una posizione di medio alta della classifica, con il 57% di copertura della popolazione, ma, con solo 17 Mpbs di velocità in download.

Una classifica che, invece, vede ai primi posti i colossi asiatici come Singapore, Sud Corea, Giappone e Hong Kong, insieme a Romania e Nuova Zelanda.

Al primo posto come copertura della popolazione è l’operatore coreano LGT che copre addirittura il 99% della popolazione. Per quanto concerne la velocità in download, infine, è Singtel di Singapore a piazzarsi al primo posto con una velocità di 40 Mbps.