Velocizzare un iPhone lento? Ecco come fare in pochi minuti

Se pensate di non aver bisogno di una guida su come velocizzare un iPhone lento, rispondete a questa semplice domanda: quante volte al giorno vi capita di inveire contro il vostro iPhone perché ci impiega un’eternità anche solo per caricare una pagina web o aprire una mail?

Se la risposta è almeno tre volte al giorno, allora, forse è arrivato il momento di fare qualcosa per velocizzare il vostro smartphone e riportarlo alle prestazioni di un tempo, quando lo avevate appena comprato e sembrava leggervi nel pensiero: neanche il tempo di lanciare il comando desiderato che già aveva fatto tutto da solo.

Possibile? Certo che è possibile, tutto è possibile se si conoscono i trucchi giusti. Oggi vogliamo, appunto, svelarvi qualche piccolo trucchetto per “speed up”, velocizzare – per chi non mastica l’inglese – il vostro iPhone.

Perché è importante intervenire per velocizzare un iPhone lento?

Prima di svelarvi il nostro trucchetto, facciamo un passo indietro e cerchiamo di capire le ragioni che rallentano le funzioni di un iPhone e perché è così importante intervenire prima che sia troppo tardi.

Quelli non interessati possono saltare questa parte e andare direttamente al prossimo paragrafo, ovvero, “Come velocizzare un iPhone”. Tutti gli altri possono continuare a leggere.

Solitamente se si escludono problemi di natura tecnica, un iPhone lento è quasi sempre un iPhone sovraccarico.

iPhone lento

Quante volte alla settimana spegnete il vostro iPhone? Scommetto mai, a meno che non vi troviate nel deserto e con la batteria scarica, impossibilitati a inserire il caricabatteria in una presa qualsiasi.

Ho ragione? Bene, questa è una cosa sbagliatissima, poiché in questo modo non consentite al sistema operativo del vostro smartphone di resettare e chiudere tutte le applicazioni in esecuzione.

Dovendo gestire troppe applicazioni allo stesso tempo, il sistema va in sovraccarico e impiega il doppio del tempo per fare qualsiasi operazione.

Avete presente i giochi, whatsapp, le caselle di posta, il meteo, l’app delle news, eccetera, eccetera? Ecco tutte queste applicazioni, una volta aperte, fungono da zavorra per il sistema operativo del vostro iPhone, rallentandolo.

Una prima cosa da fare per velocizzare un iPhone, quindi, è riavviarlo periodicamente in modo da consentire al telefono di chiudere tutte le applicazioni e ripulire la RAM.

In alternativa, se non potete spegnere il telefono per qualsiasi motivo, potete anche andare in “Gestisci Applicazioni” e chiudere manualmente tutte le applicazioni di cui non avete bisogno. In questo modo lo smartphone dovrebbe velocizzarsi quasi subito.

L’importanza di riavviare l’iPhone per velocizzarlo

Riavviare l’iPhone e intervenire per individuare e risolvere eventuali rallentamenti è molto importante, visto che la rotellina che gira all’infinito sul monitor del telefono è una precisa richiesta di aiuto che il dispositivo ci sta inviando.

Un ultimo avvertimento prima di rompersi definitivamente. Sì, perché a lungo andare questa situazione potrebbe portare al crash del sistema e allora, non ci saranno trucchi che tengano, l’unica soluzione sarà portarlo in assistenza e pregare.

Come velocizzare un iPhone in poche semplici mosse

Se nonostante tutti i vostri sforzi il vostro iPhone non sembra dare segnali di ripresa, allora, ecco un piccolo trucco che avrà lo stesso effetto dello spegnimento dell’iPhone, ma, più veloce ed efficace.

Tutto quello che bisogna fare è:

  1. tenere premuto per qualche secondo il pulsante dell’accensione. Se possedete un iPhone6, 6 plus, 6s o 6s Plus, lo troverete sul lato destro del telefono, mentre per i modelli più vecchi lo troverete sulla destra del lato superiore.
  2. Quando compare la scritta “Slide to power off” sullo schermo premere il bottone “home” che si trova sulla parte inferiore del dispositivo.
  3. Tenere premuto fino a quando non comparirà nuovamente la schermata iniziale di Ios.
  4. A questo punto premere due volte il bottone “home”  fino a quando apparirà una schermata con tutte le app aperte.
  5. L’ultimo passo è quello di cliccare sulle preview di ogni app per riavviarla automaticamente.

Ecco fatto, in questo modo avrete costretto il vostro iPhone ad eliminare tutti programmi in esecuzione e a liberare la RAM, a tutto vantaggio della velocità e della prestazione.

Dopo questa semplice operazione il vostro iPhone dovrebbe riprendere a funzionare in maniera ottimale, ma se anche questo trucco il vostro dispositivo dovesse essere ancora lento, allora, dovrete portare l’iPhone in assistenza e come ho già avuto modo di consigliarvi sopra, iniziare a pregare. Fonte: Express.co.uk