Video e fotografie di gruppo con Facebook Moments

Moments di Facebook è stata rilasciata lo scorso Giugno, applicazione che consente di condividere le fotografie scattate e salvate sul proprio dispositivo. Nella giornata di ieri l’applicazione ha ricevuto un aggiornamento con una nuova funzione che permette di creare un fotomontaggio utilizzando un gruppo di 6 o più immagini ed in cui è possibile inserire della musica.

Facebook Moments

Con Moments è possibile scattare fotografie mentre siete ad un evento durante il quale sono presenti anche altri vostri amici. L’applicazione utilizza il riconoscimento facciale per suggerire i tag da applicare alle fotografie di gruppo salvate nel vostro smartphone e permette di sincronizzare le foto selezionate con i propri amici di Facebook presenti all’evento in vostra compagnia. La nuova funzione video è simile ad altre applicazioni come Flipagram che dà anche la possibilità di creare delle storie animate con fotografie e musica. Nel momento in cui vorrete condividere le vostre creazioni, Flipagram dovrà passare attraverso Instagram o Facebook. In questo, Moments è più diretto.

Moments ha il vantaggio di essere già sincronizzato con Facebook

Il grosso vantaggio di Moments è che, essendo già sincronizzato con Facebook, non fa perdere tempo all’utente che ha creato un contenuto nel condividerlo attraverso altre applicazioni social.

Una volta che l’applicazione accede all’archivio fotografico nel vostro dispositivo, nel giro di un paio di secondi identificherà i vostri amici e suggerirà i relativi tag, rilevando anche la posizione in cui le foto sono state scattate grazie ai dati di geolocalizzazione. E’ possibile creare un gruppo di fotografie che si vogliono condividere e scegliere a chi inviarle. Così Moments crea un collage con le fotografie scelte, imposta una musica di sottofondo scegliendo fra una decina di temi che possano rendere la giusta atmosfera.

Facebook Moments

Potete modificare il video sostituendo le foto che volete includere, oppure cambiare la musica di sottofondo. Per il momento, all’interno dell’applicazione, sembra che non si possano fare altri tipi di modifiche, come ad esempio aggiungere filtri oppure modificare le fotografie. Un altro aspetto che per ora manca sono le opzioni di condivisione, attualmente è possibile condividere i propri Moments con contatti al di fuori di Facebook oppure alte fonti come Twitter o email.

Una volta che avete finito di perfezionare la vostra creazione, con un ulteriore tap verranno taggati le persone con cui avete deciso di condividere i contenuti fotografici, e dunque condividere il video su Facebook. Inoltre Moments ha ricevuto una serie di aggiornamenti minori. Ora è possibile creare da zero i propri Moments, vedere la progressione delle fotografie aggiunte e, in base alle impostazioni di Facebook, usare l’applicazione in 34 lingue differenti.

La nuova versione di Moments è disponibile per dispositivi iOS e Android.