Vivaldi: ecco 5 buoni ragioni per preferirlo a Chrome e Firefox

Se avete voglia di provare un’alternativa browser diversa, rispetto a Mozilla Firefox o Google Chrome, Vivaldi è il Browser che fa per voi. Vivaldi è stato creato dal noto ex capo di Opera Jon von Tetzchner.
Il browser Vivaldi è stato da poco stato rilasciato nella sua versione finale 1.0, sebbene da oltre un anno sono presenti in rete varie versioni Alpha e Beta ed è già disponibile per Mac, Windows e Linux.

 

VIVALDI Browser, spopola in USA

Ecco dunque 5 buone ragioni per sostituire Mozilla Firefox, Google Chrome o Microsoft Explorer con il Browser Vivaldi:

 

1)Tab Stacking

  1. Tab StackingIl Tab Stacking consente di creare “Cartelle” di schede (come le cartelle di applicazioni su schermata iniziale del telefono). Basta trascinare una linguetta in cima ad un’altra per ottenere una pila scheda. Si possono raggruppare insieme le schede dello stesso sito, per esempio, o le schede che sono centrate intorno allo stesso argomento. È possibile mantenere tutte le schede di social media in una pila e tutte le schede legati al lavoro in un’altra pila. 

2) Prendere appunti e inserire note

Note Vivaldi

Lo strumento nota di Vivaldi può essere prezioso quando si ha bisogno di scrivere le idee al volo. Lo strumento è costruito a destra nella barra laterale del browser. Per iniziare, fare clic sull’icona note, quindi iniziare a digitare. Le note possono essere organizzate in cartelle, e si può facilmente aggiungere immagini e allegati vari utilizzando le icone in basso.

3) Comandi rapidi

Comandi rapidi

Un’altra caratteristica fondamentale di Vivaldi sono i Comandi rapidi, simili agli Spotlight su Mac. Inoltre, è anche opportuno ricordare che Vivaldi supporta le scorciatoie da tastiera personalizzabili.

4) Le gestures del mouse

Gestures mouse

Proprio come Opera, Vivaldi supporta le scorciatoie del mouse, in modo da poter chiudere una scheda con il click di un mouse, o aprire uno nuovo con un’ altro click.

5) la navigazione Side-by-side

Side by Side

Vivaldi eccelle anche nel modo in cui permette di visualizzare i siti fianco a fianco nella stessa finestra del browser.  Per entrare in modalità Side by Side occorre utilizzare il comando Ctrl o Cmd e quindi scegliere in layout desiderato.

Vivaldi, è capace di offrire molte di più tra cui le miniature della scheda, un pulsante di riavvolgimento che risale alla prima pagina della storia di una scheda, il supporto per le estensioni Chrome, e tonnellate di opzioni di personalizzazione. Tuttavia manca ancora molto ma l’inizio è davvero promettente.

Vi lasciamo ad una intro video:

Voi cosa ne pensate? avete in mente di provare questo nuovo Browser Vivaldi chiamato proprio come il famoso compositore? fatecelo sapere con i vostri commenti.

Fonte e Download: Vivaldi