WhatsApp aggiornamento: editor per foto, flash per selfie e sticker

Il noto social network ha deciso di introdurre nuove funzioni. Da come si evince nella versione beta disponibile sia per Android che iOS, questi miglioramenti riguarderanno sopratutto il comparto fotografico. Tra le novità più importanti che verranno inserite ci saranno un particolare filtro flash per migliorare le foto, una gamma di stickers e un Photo Editor che permetterà di modificare le immagini.

Il filtro flash è sicuramente un idea che il team di WhatsApp ha preso da Apple. Infatti proprio come il flash frontale introdotto con gli iPhone 6s l’anno scorso, questo particolare filtro ha il compito di rendere i selfie scattati in scarse condizioni di luminosità più apprezzabili. con il risultato di avere foto luminose anche al buio.

Per quanto riguarda gli stickers e il Photo Editor, si può certamente dire che WhatsApp si sia rifatto a Snapchat. Infatti è proprio il famoso social network ad aver introdotto queste due caratteristiche.

Gli stickers contribuiranno alla personalizzazione delle foto e consisteranno in adesivi di svariati tipi che potranno essere abbinati anche a delle emoji. Il tutto modificabile a proprio piacimento.

Whatsapp aggiornamento stickers
gli stickers saranno molto simili a quelli usati già su Snapchat

Il Photo Editor sarà invece una vera e propria sezione dedicata alle modifiche delle fotografie. Sarà possibile scrivere sulle foto, sia manualmente che tramite tastiera, usare i vari colori per disegnare, aggiungere ritocchi e incollare le emoji. In pratica una copia identica delle funzioni di snapchat.

Whatsapp novità photo editor
Anche il Photo Editor sarà molto simile a quello già presente su Snapchat

Un insieme di novità queste che contribuiranno a rendere più ricca l’app di proprietà di Facebook. Ma che nello stesso tempo la trasformeranno in una copia di altri social network. Va ricordato che anche Instagram si è ispirata recentemente a Snapchat per alcune sue nuove funzioni.

Le novità non sono ancora disponibili per tutti ma si trovano solo nella versione beta. Quindi a meno che non si voglia scaricare quella bisognerà aspettare l’aggiornamento ufficiale. Solo dopo averlo scaricato potremmo renderci conto se tutte queste funzioni saranno all’altezza del tanto imitato Snapchat.