Whatsapp, in arrivo una nuova funzione video e non solo

Whatsapp Messenger introdurrà una nuova funzione video inedita e l’integrazione diretta con il cloud-share in modo tale da rendere più snello il nostro device e migliorare l’interazione con la piattaforma IM più amata dal pubblico mobile. Vediamo insieme le novità della nuova versione.

Whatsapp 2.12.15, novità importanti col nuovo update

Dopo aver assistito al trionfale avvento della recente release di Whatsapp Messenger, che ha portato ad una serie di novità importanti su tutte le piattaforme, torniamo in tema messaggistica istantanea portando alla vostra attenzione un ultim’ora interessante circa le features esclusive della nuova versione, tra cui figurerebbe la possibilità di interagire con i video zoomando direttamente dalla schermata dei file ricevuti. Ma non solo.Whatsapp

Infatti, sarà possibile alleggerire notevolmente il carico di lavoro del nostro telefono procedendo ad un upload dei contenuti multimediali direttamente sui server cloud appartenenti ai portali di DropBox, Google Drive e Microsoft OneDrive senza dover necessariamente mantenere in memoria foto, video, messaggi vocali o anche documenti PDF che potranno così essere condivisi accedendo ai rispetti account cloud (ricordiamo che attualmente il limite standard per i documenti è fissato a 100MB). Una soluzione che tutti gli utenti della piattaforma attendevano con ansia e che porterà ad un notevole miglioramento delle performance specie in quella fascia di device che, per loro natura, non possono beneficiare di risorse e spazio sufficiente in locale. Precisiamo, inoltre, che sono stati aggiunti ulteriori wallpaper di default nella gallery degli sfondi di Whatsapp per le chat-room. Scoprili seguendo il percorso Impostazioni > Chat > Sfondo Chat. Scarica le nuove rispettive versioni dai link sottostanti.

Whatsapp Android | Download

Whatsapp iOS | Download

Trovate positivi gli ultimi cambiamenti apportati dal team Whatsapp per la sua nuova applicazione Android ed iOS? Fatecelo sapere lasciando un vostro commento che riporti l’esperienza d’uso con la piattaforma. Non dimenticate di condividere l’articolo attraverso i social network. VIA