Whatsapp: sono arrivate le videochiamate, ma quanto consumano?

Whatsapp si rende costantemente attivo ai fini del miglioramento funzionale per il bundle applicativo previsto dal team che, in ultimo, ha implementato quella che è la funzione video-chiamata incontrata nel corso di queste ultime settimane con la Beta Version dell’applicazione. Finalmente ci siamo, Whatsapp Videochiamate è arrivata.

Sin dal Dicembre del 2015, e successivamente con le prime avvisaglie delle nuove funzioni in prova per la beta testing edition dell’app, si discute di quelle che sono le nuove piattaforme per le videochiamate Whatsapp che, finalmente, sono giunte a noi utenti in versione definitiva affiancando la già tanto apprezzata funzione chiamata, da molti sostituita al classico sistema di dialing applicativo interno all’ecosistema Android su smartphone e tablet.

A tremare soprattutto Skype, che insediato ora anche da Google Duo, rischia di cadere nell’oblio a causa proprio di un suo ambiente speculare in Whatsapp Messenger, che dalla sua ha anche un certo grado di ottimizzazione software e universalità di utilizzo multi-piattaforma.

whatsapp video chiamata

Attraverso il suo blog Whatsapp, la società ha provveduto ala divulgazione della notizia circa la disponibilità della nuova funzione, davvero tanto attesa da tutti quegli utenti che non hanno voluto, o non hanno potuto, provare in anteprima la feature in Beta Whatsapp. Ma come funziona?

Cosa cambia? Mentre in precedenza si accedeva alla chiamata diretta al contatto in chat tramite la pressione del’icona relativa alla cornetta, adesso si aprirà una scelta contestuale che consentirà di adoperare sia la funzione Voice Call (la semplice chiamata) che la Video Call (la nuova video-chiamata). Nessun stravolgimento, quindi, è stato apportato dal team di sviluppo alla loro interfaccia.

Un aspetto senz’altro interessante consiste, inoltre, nel fatto che il volto dell’interlocutore apparirà in anticipo rispetto all’avvenuta chiamata video. Ciò si traduce nel fatto che si avrà modo di accedere alla fotocamera frontale ancor prima di accettare la chiamata (a nostro parere una funzione da rivedere). La qualità dei video, secondo quanto rilevato in queste ore, risulta essere abbastanza soddisfacente.

whatsapp videochiamate

 

Tutto questo ha un costo? Ovviamente no. Ormai da tempo, infatti, il sevizio Whatsapp si rende perfettamente in grado di fornire le proprie funzioni nella totale gratuità. L’unica spesa che sosterrete ovviamente è quella dovuta ai MB consumati, visto e considerato che una video chiamata porta via un importante quantitativo di dati che, in mobilità, portano inevitabilmente ad un rapido esaurimento dei GB previsti dall’operatore per la nostra offerta.

In tal caso, quindi, consigliamo vivamente di appoggiarsi ad un hotspot WiFi pubblico o ad una connessione domestica di tipo Flat che garantisca il riserbo del vostro traffico dati 3G/4G. Per farsi un’idea, benché la situazione vari in base al bitrate d’uscita ed alla risoluzione dell’immagine, per farsi un’idea basta basarsi sui dati riportati dalla pagina ufficiale di supporto Skype in merito ai consumi residui calcolati per attività:

  • Chiamata Vocale: 1,5MB/min o 90MB/ora
  • VIDEOCHIAMATA/CONDIVISIONE SCHERMO (BASSA RISOLUZIONE): 4,5MB/min o 270MB/ora
  • VÍDEOCHIAMATA (BUONA QUALITÀ): 7,5MB/min o 450MB/ora
  • VÍDEOCHIAMATA (ALTA DEFINIZIONE): 22,5MB/min o 1,35GB/ora
  • VÍDEOCONFERENZA (FINO A 3 PERSONE): 19,2MB/min o 1,15GB/ora
  • VÍDEOCONFERENZA (FINO A 5 PERSONE): 34,5MB/min o 2,07GB/ora
  • VÍDEOCONFERENZA (FINO A 7 PERSONE): 65,2MB/min o 3,91GB/ora

Com’è possibile constatare, anche nel caso delle video chiamate Whasapp potremmo trovarci di fronte ad un vero dilemma nei consumi registrati. Si va approssimativamente da 450MB a ben 1.35GB in un’ora a seconda della qualità selezionata.

Reputi davvero utile la funzione? Abbandonerai il client Microsoft per il nuovo sistema integrato previsto da Whatsapp Messenger? Facci sapere che cosa ne pensi al riguardo. Intanto, scarica l’app per il tuo smartphone:

Price: Free
Price: Free
Price: Free

LEGGI ANCHE: Whatsapp sfida Snapchat