WhatsApp introduce il dito medio

La notizia che il cafone 2.0 stava aspettando.

WhatsApp, il celebre servizio di messaggistica istantanea che ha fatto tremare i polsi ai gestori di telefonia torna nuovamente a far parlare di se. Ormai da qualche anno siamo passati dall’accorciare le parole dei messaggini SMS (xkè, scs..) al rispondere e comunicare attraverso i nostri device con le famose emoticon, o “faccine” che non sono altro che disegni stilizzati. Il fatto è che ci piacciono talmente tanto che altri servizi di messaggistica istantanea , come ad esempio Facebook Messenger le hanno introdotte; quest’ultimo oltre agli “adesivi” ci da la possibilità di aggiungerli alle nostre foto.

Il “vaffa” in formato “faccina” ci piacerà tanto.

Ne sono più che convinto, pensiamo all’efficacia che le tanto amate emoticon hanno nell’aiutarci a comunicare, perché diciamocelo, a forza di “messaggiare” ci perdiamo una parte di comunicazione che ci aiuta a capire il reale contenuto delle nostre parole.

Beta Testing, ossia.. aspettate!

Si perché la nuova emoticon verrà introdotta con i prossimi aggiornamenti, nel frattempo se proprio siete impazienti i metodi per poterla usare sono diversi: dal copiarla e incollarla (metodo davvero molto scomodo) oppure potete scaricare la versione beta (disponibile l’apk solo sul sito ufficiale)

Utente Apple:sei tagliato fuori.

Si , ahimè, da utente Apple ho appreso questa (triste?) notizia. Al momento la beta non è scaricabile per noi poveri utenti della mela, tuttavia possiamo beneficiare di altre emoji che strizzano l’occhio alla comunità LGBT. E, sicuramente, dovremo solo attendere un poco…

Schietta,diretta e senza pregiudizi.

Il dito medio infatti, come altre emoji, è disponibile in vari colori e la cosa mi piace.

Adesso però alzi la mano (e non il dito!) chi ne sentiva la necessità.

 

  • Alessio

    Parlare di sé…