WhatsApp: novità in arrivo su gruppi, sicurezza ed il “Read More”

I progressi registrati da WhatsApp, nella definizione dei servizi integrati nella piattaforma di messaggistica, stanno avanzando con tempistiche decisamente più celeri del passato orientandosi su problematiche varie quali la sicurezza e la privacy, una migliore user experience nella lettura oltre che un restyling costante ed in linea con le moderne indicazioni delle interfacce mobile.

Molti – se non quasi tutti – degli aspetti sopra citati sono stati integrati nella nuove Beta releases, a partire dalla versione 2.12.493 sino alla 2.12.500 disponbili nell’apposita programma accessibile dal Google Play Store, offrendo interessanti anticipazioni su crittografia end-to-end, gestione dei messaggi di testo particolarmente lunghi e grafica nei gruppi.

Conversazioni WhatsApp: stop ai messaggi troppo lunghi, in arrivo il “Read More”

Funzione "Read More" su WhatsApp.
Funzione “Read More” su WhatsApp.

Uno degli aspetti meno interessanti della navigazione in chat riguarda lo scrolling associato a testi troppo lunghi, un problema proprio sia delle “catene” – molto in voga presso la messaggistica istantanea – oltre che di determinati utenti poco inclini alla frammentazione delle frasi, pronto ad esser revisionato offrendo maggior comodità di gestione.

E’ infatti emerso su alcune versioni la possibilità di sintetizzare ed espandere il testo attraverso il comando “Read more”, per il quale siamo certi non servano molte spiegazioni, compattando così la navigazione e la semplicità di lettura. Sebbene questa novità possa sembrare diretta a vantaggio degli utenti generici, pensando in particolare alla funzione d’invio documenti (nei formati “.docx, “.xlsx” o “.ppt”) negli allegati, in realtà potrebbe connettersi proprio ad un maggior utilizzo in campo professionale permettendovi di condividere anche stralci di testo evitando problematiche di lettura per l’eccessiva lunghezza.

Grafica: la UI WhatsApp continua ad evolvere, i Gruppi pronti ad offrire maggiori funzioni

La nuova UI per le informazioni dei Gruppi WhatsApp.
La nuova UI per le informazioni dei Gruppi WhatsApp.

Che l’interfaccia WhatsApp rappresenti uno dei punti basilari sul quale sviluppare la crescita del servizio d’instant messaging non vi sono dubbi, per tali ragioni l’evoluzione dello stile è continua e diretta – oltre che ad una maggior piacevolezza – ad una maggior semplicità d’accesso a molte delle nuove features recentemente introdotte.

Se da un lato gli screeshots diffusi dai colleghi di AndroidPolice hanno confermato l’arrivo della voce “Exit Group” sul fondo della schermata informativa dei gruppi facilitandone l’abbandono, dall’altro hanno anche permesso di notare un dettaglio considerevole relativo i “Preferiti” (funzione per salvare i messaggi di preferenza in una sezione apposita) presente per visionare le parti conversazioni WhatsApp di proprio interesse solo all’interno del gruppo specifico.

Crittografia End-to-end: privacy e sicurezza avanzano a rilento ed abbracciando anche i Gruppi con trasparenza

L’utilizzo dei protocolli di crittografia end-to-end, che tanti problemi hanno causato all’app di messaggistica in alcuni paesi, prosegue lungo una tabella di marcia che pur se a rilento sta conseguendo l’obiettivo di difendere la privacy degli utenti anche in un periodo non felice dal punto di vista della condivisione delle informazioni sul lato della sicurezza nazionale.

Nei prossimi aggiornamenti quest’ultima, già attiva per la conversazioni tra singoli contatti, dovrebbe coinvolgere anche i Gruppi non solo avvisando – tramite messaggio pop-up – dell’esistenza dei parametri di sicurezza quanto anche provando a definire delle policies sul servizio di crittografia per garantire la massima trasparenza, ciò sebbene ad oggi manchino del tutto indicazioni su come e quando tali obiettivi verranno finalizzati. Fonte: AndroidPolice