WhatsApp: grazie a Siri, ora è possibile chiamare e inviare testi via voce

Le comunicazioni nel corso degli ultimi anni hanno subito dei cambiamenti, che possiamo tranquillamente definire come epocali. Ormai infatti per inviare una lettera o un telegramma  non abbiamo nemmeno più bisogno di usare le nostre dita. Tutto ciò che serve è la propria voce. E tutto grazie all‘ultimo aggiornamento iOS 10 di WhatsApp, che permette agli utenti di inviare messaggi e effettuare chiamate utilizzando Siri, assistente vocale di Apple. Quindi, parlare con la propria madre o gli amici diventa realmente un gioco da ragazzi. Infatti letteralmente non potrebbe essere più semplice poter conversare oggi attraverso Whatsapp.

Whatsapp: ecco le novità con Siri

L’applicazione di messaggistica, che come tutti sappiamo, è di proprietà di Facebook, è una delle App più popolari in tutto il mondo, ed è diventato uno dei primi a sfruttare appieno iOS 10, soprattutto per quello che riguarda il supporto di Siri per le integrazioni di terze parti. Tutto quello che dovete fare è assicurarvi di avere i controlli all’interno delle impostazioni del vostro iPhone attivati. Una volta aggiornato WhatsApp, sarete in grado di dire cose come, “Hey Siri, scrivi alla mia migliore amica Jessica su WhatsApp,” e l’assistente virtuale di Apple esaudirà il vostro ordine. In realtà, Siri  farà tutto lei e voi sarete in grado di dirle cosa deve essere scritto nel messaggio da inviare e lei chiederà conferma di tutto alla fine, onde evitare errori nel destinatario o nel testo da inviare.

Whatsapp ha usufruito brillantemente dell’aggiornamento di iOS 10

Un paio di altre applicazioni, tra cui Uber, hanno anche fatto uso delle nuove capacità di Siri grazie all’aggiornamento di iOS 10. Ora, è possibile chiamare un’automobile a portata di mano con nulla più che la propria voce. Mentre WhatsApp ha ottenuto  grandi vantaggi nel portare tra le proprie funzionalità il supporto di Siri, il capogruppo Facebook non ha fatto lo stesso. Non ancora, almeno. Anche se è del tutto possibile che Facebook presto introdurrà Siri per la sua applicazione di messaggistica Messenger, questo servizio attualmente non è stato ancora abilitato. Se si tenta di dire a Siri di inviare un messaggio via Messenger, lei attualmente risponde: “Messenger non è impostato con me per il momento.”

Leggi anche: Come creare, gestire ed eliminare allarmi usando Siri

Whatsapp
Whatsapp

Presto anche su Facebook si potrà utilizzare Siri?

Tuttavia secondo gli addetti ai lavori ci sono ottime probabilità che, al pari di quanto accaduto con Whatsapp, anche Facebook nei prossimi mesi potrà ricevere lo stesso trattamento e dunque anche li presto si potrà utilizzare Siri per scrivere messaggi ad amici e parenti. Una novità che certamente è attesa da molti e che presto rivoluzionerà per l’ennesima volta il settore delle telecomunicazioni, che nell’ultimo decennio ha fatto più progressi che nel secolo precedente.

Leggi anche: iOS 10: ecco come funziona Siri con le app di terze parti