WiFi WiGig: streaming 4K, gaming ed altro a 7Gbps per i prossimi device

A partire dal prossimo anno 2017 molti dispositivi si renderanno partecipi di una vera e propria rivoluzione introdotta dalla gestione di un nuovo standard WiFI che promette una fruizione quanto mai fluida dei contenuti multimediali in streaming 4K ma non solo.

Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, numerosi prodotti saranno certificati attraverso il nuovo standard WiFi 802.11ad che si porterà alla nostra attenzione per la presenza di un bandwidth in download da 7Gbps, il che lo rende perfetto per la trasmissione audio, video e per il gaming online, secondo quanto dichiarato dalla WiFi.org.

Smartphone, laptop, router ed altri device riceveranno le certificazioni di conformità ai nuovi standard previsti dalla commissione internazionale WiFi Alliance, la quale ha deliberato gli estremi per un nuovo standard innovativo a corto raggio per le trasmissioni ad altissima velocità a 7Gbps teorici di picco.wigig wifi

Una scelta indirizzata più che altro ad ambienti relativamente circoscritti che tengono conto della vicinanza router-TV ed altri dispositivi da destinare all’intrattenimento come telefoni e console. Media center formati da TV completamente esenti da cavi di collegamento al PC potranno realizzare trasmissioni audio e video in altissima qualità con una gestione dell’audio ottimizzata wireless che propenderà per un formato di alta qualità.

L’alleanza, tra l’altro, ha disposto l’avvio della fase di certificazione per tutti i prodotti che, a detta della stessa, “funzioneranno in una sola stanza”. Questo quanto affermato da Kevin Robinson, vice presidente marketing dell’associazione.

WiFi ad rispecchia, quindi, un termine nuovo che si applica ad una nuova concezione dei canali di comunicazioni, resi ora affidabili da una banda passante davvero importante, ben lontana dai 4.5Gbps della variante 802.11ac che, ad ogni modo, ha un più ampio margine di azione in portata spaziale.

Tra i primi prodotti compatibili presenti sul mercato si segnalano quelli dotati di micro chip Qualcomm QCA 9500, i portatili Dell Latitude 14 7000 (E7450) e il dock Intel Maple Peek. Che cosa ve ne pare di questa nuova soluzione per l’intrattenimento wireless domestico a breve distanza? Diteci pure la vostra in proposito.