Windows 10, come aggiornare da Windows 7

Il rilascio di Windows 10 sul mercato internazionale da parte di Microsoft si fa sempre più vicino con la data di uscita del nuovo sistema operativo già fissata, da mesi, per il prossimo 29 di luglio. Come già annunciato da Microsoft, l’aggiornamento a Windows 10 sarà gratuito per tutti gli utenti in possesso di un dispositivo con Windows 8, Windows 8.1 o, in alternativa, con il meno recente Windows 7 che rappresenta ancora il sistema operativo più diffuso al mondo.

Per tutti gli utenti in possesso di PC con sistema operativo Windows 7 ci sarà, quindi, per il primo anno dal rilascio di Windows 10, ovvero sino al 29 luglio del prossimo anno, la possibilità di effettuare l’aggiornamento gratuito al nuovo Windows 10.

Come effettuare l’aggiornamento da Windows 7 a Windows 10

L’update da Windows 7 al nuovo sistema operativo di Microsoft rappresenta un processo piuttosto semplice che richiede davvero pochi requisiti. E’ importante, infatti, sottolineare come per procedere all’aggiornamento di Windows 10 è necessario che Windows 7 sia già aggiornato al Service Pack 1. Per verificare se il vostro sistema operativo presenti il Service Pack 1 è sufficiente aprire il comando Esegui tramite tasto Windows + tasto R e digitare il termine winver. Nel caso in cui Windows 7 sia già aggiornato al Service Pack 1 comparirà la seguente scritta “Versione 6.1 (Build 7601: Service Pack 1)”. Nel caso in cui il Service Pack 1 non risulti essere presente sarà sufficiente procedere all’aggiornamento utilizzando Windows Update o installare il tutto manualmente, un’opzione più complicata ed adatta unicamente agli utenti esperti.

Completato questo passaggio, non resterà che prenotare l’aggiornamento a Windows 10, tramite l’icona in basso a destra con il simbolo Windows, inserendo il vostro indirizzo email ed attendere che Microsoft vi invii la notifica di disponibilità dell’update gratuito a Windows 10 a partire dal 29 luglio. Data l’enorme mole di utenti che hanno richiesto l’aggiornamento a Windows 10, il programma di upgrade seguirà una serie di step che partiranno dal 29 luglio e proseguiranno nei giorni successivi. Non tutti gli utenti riceveranno, quindi, Windows 10 il 29 luglio ma nel giro di pochi giorni il nuovo sistema operativo dovrebbe essere pronto per essere installato su tutti i dispositivi compatibili.