Windows 10: ecco il costo delle versioni stand-alone

Attraverso le dichiarazioni ufficiose di un portavoce di Microsoft, abbiamo scoperto quali saranno i costi per acquistare una nuova licenza di Windows 10

In questo periodo stiamo parlando molto spesso di Windows 10 e delle novità ad esso legato. Vi ricordiamo ad esempio che la data di uscita ufficiale di tale sistema operativo sarà il 29 Luglio | Windows 10: disponibile ufficialmente dal 29 Luglio |, che Microsoft ci invita a pre-ordinarlo già da adesso | Windows 10 disponibile al pre-ordine | e che l’upgrade da Windows 7 e Windows 8.1 sarà del tutto gratuito se effettuato entro un anno dal 29 Luglio 2015. Ciò di cui vi vogliamo parlare oggi invece riguarda le versioni stand-alone di Windows 10, ovvero quelle che è possibile acquistare nei negozi oppure online per equipaggiare un nuovo computer.

Nelle scorse infatti, un portavoce di Microsoft ha rilasciato alcune dichiarazioni alla redazione americana di Cnet, annunciando i prezzi ufficiosi delle varie versioni di Windows 10. Essi saranno così distribuiti:

  • Windows 10 Home costerà 119 dollari
  • Windows 10 Professional verrà proposto a 199 dollari
  • L’aggiornamento da Windows 10 Home a Windows 10 Professional costerà 99 dollari

Il rilascio di queste versioni stand-alone avverrà sia online, attraverso il sito Microsoft, e sia negli store fisici e negli e-store (in questo caso si riceverà pensiamo il DVD d’installazione). Non vogliamo fare previsioni affrettate ma essendo i costi sopra citati in dollari, pensiamo che il costo in euro possa seguire il rapporto di cambio 1:1. Per cui dovremmo avere 119 euro, 199 euro e 99 euro. Ripetiamo che queste ultime affermazioni sono solamente dei nostri pensieri e non si basano su nessun indizio o prova.

Ricordiamo inoltre che questi costi stanno ad indicare l’acquisto di una nuova licenza, da sfruttare ad esempio se abbiamo intenzione di realizzare un nuovo PC custom assemblando da soli le componenti.

L’appeal che si sta creando attorno a Windows 10 è veramente tantissimo. Sicuramente non vediamo l’ora che arrivi il 29 Luglio per poter scaricare e provare fin da subito tutte le novità che il team di sviluppo del colosso di Redmond ha tenuto in serbo per noi.

Prima di lasciarvi, vi mostriamo un paio di video pubblicati dalla stessa Microsoft che illustrano come prenotare ed aggiornare un computer a Windows 10 sia (letteralmente) un gioco da ragazzi. Come al solito, vi auguriamo una buona visione.

fonte