Windows 10 Mobile, “problemi di spazio”

Windows 10 Mobile, il nuovo sistema operativo per dispositivi mobile non sarà probabilmente installabile sulla totalità dei dispositivi che già possiedono Windows 8.1 a causa delle problematiche che sorgono a causa dello spazio disponibile.w10 mobile

In autunno dovrebbe avvenire il lancio e la distribuzione su larga scala del nuovo sistema operativo Windows 10 Mobile per smartphone e tablet compatibile con i dispositivi della casa di Redmond. Microsoft, mira attraverso Windows 10 mobile a riconquistare una vasta parte di utenza assestatasi a solo il 10% dell’intero mercato a seguito delle versioni Windows Phone 7.x e 8.x negli ultimi quattro anni.

Microsoft aveva assicurato ai proprio utenti la piena compatibilità di Windows 10 Mobile con tutti quei dispositivi che già possiedono Windows 8.1.

Oggi si scopre che la notizia non è totalmente veritiera. Infatti, nonostante Windows 10 Mobile abbia molto in comune con la controparte desktop più di quanto le versioni di Windows 8 non abbiano sinora avuto, si scopre che il nuovo OS non sarà universalmente compatibile con tutti gli smartphone dotati della versione precedente del sistema.lumia 530

Proprio questa vicinanza del kernel mobile a quello dell’ambiente desktop rende il nuovo sistema decisamente pesante dal punto di vista dimensionale tanto che tutti quegli smartphone che dispongono di una quantità di memoria interna inferiore a 8GB non avranno la possibilità di installare il nuovo sistema. È evidente l’impossibilità di installare il nuovo Windows 10 Mobile anche in quei dispositivi in cui è già presente Windows 8.1.

La notizia è davvero così brutta? La risposta è ni. Nel senso che, fortunatamente, sul mercato sono davvero rari i modelli con meno di 8GB di storage interno e tra di essi abbiamo solo il Lumia 530 mentre gli altri sono modelli di terze parti tra cui:

  • Alcatel One Touch Pixie 3 Series
  • HTC 8S
  • Blu Win JR e JR LTE
  • Yezz Billy 4
  • Karbonn Titanium Wind W4
  • Kazam Thunder 340W, 450 e 450WL

Probabilmente dei dispositivi che non avete nemmeno mai sentito nominare, ma è sempre doveroso informare gli utenti che esiste tale remota possibilità.

La notizia non è completamente nuova infatti già dalrilascio di Windows 10 Mobile Insider Preview si era visto l’incompatibilità dei dispositivi dotati di 4GB di memoria. Adesso ne abbiamo conferma ufficiale dal sito tedesco della Microsoft.