Windows 10 Phone: difficilmente arriverà in estate

Windows 10 Phone secondo quando affermato da Joe Belfiore potrebbe non arrivare quest’estate in concomitanza con Windows 10.

Se l’annuncio del prossimo sistema operativo per PC Windows 10 è ormai quasi sicuro per quest’estate, la versione dedicata per gli smartphone con buona probabilità sarà posticipata e non avverrà in contemporanea; questo è quanto ha riferito il responsabile della sezione windows phone di Microsoft Joe Belfiore.

Windows 10 Phone: parla Joe Belfiore il responsabile della sezione mobile di Microsoft

Joe Belfiore ha specificato che il lavoro per la versione Windows 10 per PC attualmente è la priorità primaria, e solo successivamente si potrà lavorare per completare la versione per smartphone e garantire la stessa qualità di esperienza d’uso.

Il fatto che Windows 10 Phone sarà rilasciato ufficialmente un po’ di tempo dopo l’annuncio ufficiale delle versione per PC viene ulteriormente confermato da Joe Belfiore, che afferma che attualmente non ci sono ancora dispositivi mobili che saranno annunciati al momento del debutto del nuovo sistema operativo, questo significa che i lavori sono ancora in corso e il tutto inizierà più tardi.

Questo significa che i prossimi smartphone Lumia con hardware rinnovato (pensiamo ad esempio all’introduzione di display con risoluzione QHD 2560 x 1440 pixel, 3-4GB di memoria ram, processori exa-core o octa-core al posto dei classici quad core) arriveranno verso la fine dell’anno (forse ottobre-novembre) e non quest’estate.

Joe Belfiore ha anche affermato che con buona probabilità la versione di Windows 10 Phone quando effettivamente debutterà potrebbe non avere tutte le funzioni effettivamente programmate nel progetto iniziale; in poche parole la prima versione del nuovo sistema operativo mobile di Microsoft potrebbe prima arrivare in una versione più semplificata, e poi solo successivamente, tramite aggiornamenti costanti, ricevere piano piano sempre nuove funzioni software arrivando a completare il progetto di sviluppo originale.

Va comunque da sottolineare che questa strategia di mercato non è di certo nuova in casa Microsoft; già precedentemente con l’annuncio di Windows 8.1 la sua variante dedicata agli smartphone è arrivata solo dopo un certo periodo di tempo, sottolineando come in casa del colosso americano dell’informatica la versione per PC Dekstop ha sempre la priorità rispetto a quella per mobile.

Fonte: Notizia

  • elisa

    Anche non arriva visto quel che vale ,non ci mancherà nemmeno