Windows 10, tutte le scorciatoie da tastiera

Windows 10 ha portato ad un livello di interazione del tutto innovativo grazie al supporto touch dei device ospitanti. Per il nuovo sistema comunque si registra una forte incidenza sui sistemi desktop che non sono dotati di tale tecnologia. Si rende perciò necessario velocizzare il lavoro utilizzando le shortcut.

desktop shortcut Windows 10

Scorciatoie per Windows 10, percorsi veloci

Le scorciatoie da tastiera possono velocizzare di molto la sfera produttività nel momento in cui le esigenze richiedano una perdita di tempo non trascurabile. Se in ufficio o a casa non si dispone di un display touch e non si vuole perdere tempo alla ricerca di questa o quella funzione, conoscere le hotkey per il nuovo sistema potrebbe rivelarsi la scelta migliore per non sprecare tempo ed accedere rapidamente ai contenuti ed alle funzioni desiderate.

Attraverso l’utilizzo di queste scorciatoie da tastiera la vostra produttività massimizzerà il suo valore. L’unica premessa consiste nell’identificare correttamente il pulsante Windows che può presentarsi in due forme:   oppure . Bene, detto questo vediamole insieme.

 

Start & Cortana

Il nuovo pulsante Start (reintrodotto in Windows 10 dopo i malcontenti creatisi su Windows 8) introduce un nuovo pannello Modern UI integrato e consente di accedere rapidamente ad alcuni contenuti e programmi usati frequentemente. La barra di ricerca coincide con l’utilizzo di Cortana e consente una ricerca estesa in locale ed in rete oltre ad una serie incredibile di funzioni accessorie. Le combinazioni possibili, in questo caso, sono:

  • Tasto WINDOWS: apre il menu Start in desktop-mode, riporta in primo piano la schermata Start in modalità Tablet
  • Tasto WINDOWS + S: apre la barra di ricerca testuale (o Cortana)
  • Tasto WINDOWS + C: apre Cortana in modalità ascolto (necessita di microfono)
  • Tasto WINDOWS + CTRL + F: cerca computer in un dominio Active Directory

 

Gestione Desktop Virtuali

Con Windows 10 sono stati introdotti i nuovi desktop virtuali che consentono, come già da tempo avveniva in altri sistemi operativi, di scindere le schermate a seconda dell’attività da svolgere. Una funzione senz’altro comoda e sulla quale possiamo interagire come segue:

  • Tasto WINDOWS CTRL + D: aggiunge un nuovo desktop virtuale
  • Tasto WINDOWS + CTRL + Freccia destra/sinistra: naviga tra i desktop virtuali creati
  • Tasto WINDOWS + CTRL + F4: chiude il desktop virtuale in uso portando le applicazioni eventualmente aperte nel primo desktop utile a sinistra nell’ordine di creazione
  • Tasto WINDOWS TAB: apre e mantiene permanentemente attiva la visualizzazione attività

 scorciatoie da tastiera Windows 10

Pannelli e Centro delle notifiche

  • Tasto WINDOWS + A: apre il centro notifiche;
  • Tasto WINDOWS + B: porta il cursore nell’area di notifica di sistema consentendo di navigare tramite tastiera
  • Tasto WINDOWS + CTRL + B: apre l’ultima applicazione che ha creato una notifica
  • Tasto WINDOWS + H: apre la barra di condivisione
  • Tasto WINDOWS + I: accede alle Impostazioni di sistema
  • Tasto WINDOWS + K: apre il pannello Conetti (funzione monitor esterno)
  • Tasto WINDOWS + R: apre la finestra Esegui
  • Tasto WINDOWS + V: Naviga tra le notifiche e, se accoppiato, a MAIUSC ne inverte l’ordine di navigazione

 

Applicazioni e Gestione File

  • Tasto WINDOWS + E: apre Esplora File (ex Risorse del Computer)
  • Tasto WINDOWS + G: Avvia la barra dei giochi e le funzioni di cattura schermo e registrazione sessione video
  • Tasto WINDOWS + X: Accede al menù critico del pulsante Start
  • Tasto WINDOWS + Z: Mostra a video i comandi disponibili per l’Universal App in uso
  • Tasto WINDOWS + T: Accede alle icone sulla taskbar
  • Tasto WINDOWS + numero: Naviga, come la precedente nella barra delle applicazioni, ma attraverso la numerazione progressiva

 

 

Gestione Finestre

L’interazione con le finestre prevede una generosa presenza di hotkey che ne permetteranno la completa gestione da tastiera. Vediamole:

  • Tasto WINDOWS + Su: Ingrandisce la finestra in primo piano
  • Tasto WINDOWS + Giù: Riduce la finestra alle dimensioni originali portandola ad icona se già posta in tale condizione precedente
  • Tasto WINDOWS + Home: riduce ad icona tutte le finestre in secondo piano
  • Tasto WINDOWS + Destra/Sinistra: ridimensiona a larghezza fissa la finestra attiva lungo il bordo destro o sinistro e, se si rilascia dopo la freccia il tasto WINDOWS si può scegliere un programma o un’app tra quelli attivi da affiancare alla finestra precedente
  • Tasto WINDOWS + Maiusc + Destra/Sinistra: In configurazione multi-desk sposta la finestra attiva da desktop all’altro
  • Tasto WINDOWS + , (virgola): Mostra desktop temporaneo che perde di validità al rilascio del tasto WINDOWS
  • Tasto WINDOWS D: Riduce ad icona tutte le finestra attive e non attive mostrando il contenuto del desktop
  • Tasto WINDOWS + M: Riduce ad icona tutte le finestre su tutti i desktop attivi
  • Tasto WINDOWS + Maiusc + M: porta all’attivo tutte le finestre ridotte ad icona

 

Sistema

Attraverso questi comandi saremo in grado di interagire rapidamente con le attività e le proprietà del sistema.

  • Tasto WINDOWS + L: blocca il device o effettua un cambio account
  • Tasto WINDOWS + O: blocca la modalità di orientamento del dispositivo
  • Tasto WINDOWS + Pausa: Accede alle Proprietà Sistema
  • Tasto WINDOWS + P: Accede alla modalità proiettore

 

Pannello Accessibilità

L’accesso alle funzioni di assistenza vocale e di accessibilità possono essere richiamate attraverso queste semplici scorciatoie:

  • Tasto WINDOWS + U: accede al Centro Accessibilità di Windows 10
  • Tasto WINDOWS + Invio: Avvia Assistente Vocale Cortana
  • Tasto WINDOWS + + (più) o – (meno): Applica un fattore di Zoom con Magnifier
  • Tasto WINDOWS + Esc: Chiude Magnifier

 

Conclusioni

Spero abbiate trovato ciò che cercavate. Queste non sono tutte le scorciatoie per Windows 10 ma sono volte alla sfera produttività. Per una trattazione ad ampio raggio consulta la pagina Microsoft dedicata.