Windows 10 with Bing nella roadmap del colosso di Redmond

Grazie alla pubblicazione della roadmap per i Compute Stick di Intel, abbiamo scoperto che Microsoft ha intenzione di rilasciare anche Windows 10 with Bing

Al fine di ridurre il gap sempre più massiccio che si stava venendo a formare con i Chromebook di fascia bassa, Microsoft ha rilasciato in passato una speciale edizione di Windows 8.1 chiamata Windows 8.1 with Bing. Essa, ad appannaggio solamente degli OEM, offre praticamente tutte le funzionalità che ritroviamo nel Windows 8.1 classico ma con una piccola e, a nostro modo di vedere, insignificante limitazione: la necessità di pre-installare come motore di ricerca predefinito Bing. Esso può comunque essere sostituito in seguito dall’utente con Google, Yahoo! o qualunque altro motore di ricerca. I vantaggi per gli OEM sono però quelli di un costo di licenza quasi nullo, per cui possono verosimilmente abbassare il prezzo finale dei propri dispositivi e competere nel migliore dei modi con Google.

Nelle scorse ore, grazie alla pubblicazione leaked della roadmap stilata da Intel per quanto riguarda i propri Compute Stick, abbiamo scoperto che Microsoft ha intenzione di intraprendere nuovamente la stessa strada del passato presentando Windows 10 with Bing. Anche in questo caso dovrebbe valere la possibilità di modifica dall’utente del motore di ricerca (non abbiamo comunque informazioni ufficiali o ufficiose a conferma).

Stando alla roadmap, l’arrivo di questo nuovo sistema operativo è atteso per il quarto trimestre del 2015, quindi in tempo per il Natale. Una cosa molto strana è che, nel momento in cui Microsoft ha annunciato le varie versioni di Windows 10 che saranno disponibili al pubblico, non ha fatto alcuna menzione di Windows 10 with Bing.

Ribadiamo comunque che Windows 10 with Bing, così come adesso lo è Windows 8.1 with Bing, sarà un sistema operativo acquistabile solo dagli OEM e sarà installato in tutti quei dispositivi che avranno un costo di acquisto abbastanza basso (pensiamo ad esempio ai Mini PC, ai Compute Stick o anche ai notebook di fascia entry-level).

In attesa di avere maggiori informazioni in merito a Windows 10 with Bing, vi ricordiamo che è già possibile pre-ordinare l’aggiornamento a Windows 10 | Windows 10 disponibile al pre-ordine | e che il rilascio ufficiale di esso avverrà il 29 Luglio | Windows 10: disponibile ufficialmente dal 29 Luglio |. Come al solito però, sarà anche possibile acquistare una nuova licenza | Windows 10: ecco il costo delle versioni stand-alone |.

via  fonte