XBox One: Come liberare spazio di archiviazione

Xbox One è la console di casa Microsoft che, così come rilevato per il competitor Playstation 4, arriva con a bordo una dotazione hardware di archiviazione che per gli standard odierni risulta quanto meno insufficiente se si considera il carico di dati e contenuti aggiuntivi a bordo della memoria di massa.

La soluzione on-board prevista nella misura dei 500GB (capacità peraltro identica a quella di Sony PS4) pesa su giochi decisamente onerosi di risorse di memoria come ad esempio Halo che, da solo, spende ben 62GB di spazio di archiviazione disponibile anche nel caso in cui aveste a portata di mano il disco fisico del titolo. Vedremo, perciò, come riuscire anche in questo caso a racimolare e liberare prezioso spazio per i nostri nuovi giochi. Procediamo.

XBox One, come recuperare spazio su HDDXBox One Archiviazione

Come prima base, consideriamo sempre positivo il fatto di prendere in considerazione l’acquisto di una soluzione di storage più capiente dal punto di vista dimensionale e che superi quindi il limite iniziale imposto dal costruttore fissato al tetto dei 500 GB.

Il collegamento di un disco rigido esterno al sistema tramite interfaccia e quindi cavo USB consentirà l’inserimento di nuovi giochi senza la necessità di cancellare nulla. Ben venga, tra l’altro, la soluzione SSD (Solid State Drive) che oltre ad accrescere lo spazio hard disk XBox One eleva la capacità di scrittura ed apertura dei giochi oltre le limitazioni imposte dalla meccanica degli hard disk comuni che risentono anche di una maggior sensibilità agli urti ed al degrado delle parti.

Contrariamente a quanto avveniva per Playstation 4, stavolta, non saremo in grado di operare un cambio rapido dell’unità interna alla console ma ci dovremo servire, come accennato, di un disco necessariamente esterno che, nel caso si optasse per un 2TB, porterebbe l’ammontare totale dello spazio teorico a 2.5TB. Un bel passo avanti rispetto alle iniziali condizioni di disponibilità.

Ad ogni modo, nel caso in cui non si volesse spendere per l’acquisto di una nuova unità di memorizzazione di massa esterna per XBox, consigliamo di dare un’occhiata a ciò che realmente occupa ed erode lo spazio a nostra disposizione. Come indicato da HowToGeek, procediamo seguendo il percorso indicato:
Impostazioni > Sistema > Archiviazione

Nel caso in cui si avessero già a priori più unità collegate, è possibile prendere visione da qui del quantitativo di dati spesi per ogni singolo disco separatamente dalla schermata principale. Vediamo ora come poter rimuovere giochi, dati ed applicazioni superflue che compromettono la capacità di giocare a nuovi titoli su XBox One. 

Rimuovere giochi XBox One, app e datiXBox One spazio

Con ogni probabilità, i diretti responsabili della cattiva gestione del nostro spazio disponibile sono i giochi. All’interno de “I miei giochi e le mie applicazioni” che troviamo accedendo alla schermata tramite il grilletto destro del controller avremo rapido accesso a tutti i videogiochi installati a bordo di XBox One.

Dai criteri di selezioni di filtro in alto impostiamo la visualizzazione per Dimensione e prendiamo quindi nota dello spazio speso dal gioco e dai suoi salvataggi dati che consentono di riprendere la storia così come l’avevamo lasciata in precedenza. Informazioni ulteriori sul gioco e sistemi di cancellazione dello stesso possono essere raggiunti attraverso la voce Menu del controller una volta che abbiamo puntato al gioco e selezionato quindi Gestione Gioco. 

Da qui appariranno in chiaro i quantitativi di dati adoperati dal gioco per il salvataggio nonché il gioco stesso per ogni profilo giocatore creato. Per cancellare un gioco e procedere quindi al salvataggio dei suoi dati occorre selezionare Gestione Tutti > Disinstalla.

Tutti i dati sono comunque sincronizzati all’interno del server Microsoft XBox One anche nel caso in cui non si disponga di un abbonamento XBOX Live Gold a pagamento. Nel momento in cui, in futuro, decidessimo di reinstallare il gioco questi dati verranno richiamati e sarà possibile proseguire la storia a seconda dei progressi registrati e scaricati dal relativo server.Xbox One giochi

In futuro si dovrà procedere alla reinstallazione del gioco per ricominciare la partita, ovviamente. In questi casi, comunque, prima di procedere alla disinstallazione consigliamo di verificare la presenza o meno di una versione digitale in quanto, in quest’ultimo caso, sarà indispensabile procedere al download di un grande quantitativo di dati che richiederanno anche una buona dose di tempo nei limiti della propria connessione ISP. Fate attenzione nel caso di connessioni di tipo A Consumo.

Per quanto riguarda le applicazioni XBox One, contrariamente a quanto invece osservato con i giochi, non vi è modo di ordinarli per dimensione anche se è possibile per ognuna stilare un profilo per lo spazio occupato accedendo tramite Lista applicazioni> Applicazioni > Gestione App. Direttamente da qui potremo poi disinstallare direttamente l’applicazione.

La soluzione sopra proposta funzione in via esclusiva per le applicazioni installate sul sistema e non correlate, ad esempio, al browser Microsoft Edge che non potrà ottenere la visualizzazione della Gestione App e la relativa disinstallazione all’interno del Menu App.

Su XBox One, almeno per il momento, non esiste un metodo alternativo per la visualizzazione dimensionale dei dati occupanti il disco rigido. Per esempio, non vi è modo di saggiare lo spazio occupato da video ed immagini che risiedono su console. Possiamo però sempre procedere all’eliminazione dei contenuti dal DVR Gioco procedendo tramite il percorso Applicazioni e giochi> Applicazioni> Gioco DVR e da qui procedere alla cancellazione dei file non necessari.

Per poter ottenere l’indicazione approssimativa dello spazio liberato si dovrà necessariamente ritornare indietro sino alla schermata principale di visualizzazione per archiviazione. Qui potrai vedere quanto spazio sei riuscito a liberare. Una soluzione, a nostro parere, piuttosto scomoda. Speriamo in una migliore integrazione funzionale col rilascio del prossimo update console.

Leggi anche: Il Cross Platform tra PC, PS4 e Xbox One si avvicina alla realtà

E voi che cosa ne pensate? Siete riusciti a risolvere in qualche modo i vostri problemi di spazio su XBox One? Com’è la vostra esperienza utente tramite la piattaforma? Avete dato un’occhiata anche alla nuova guida relativa al collegamento diretto della tastiera fisica all’XBox One ?