Xbox One: collegare e utilizzare tastiera fisica da PC su console

Xbox One offre la possibilità di poter operare, seppur attraverso un supporto limitato a specifici hardware esterni, attraverso una comune tastiera fisica per PC anziché dover utilizzare necessariamente la soluzione pensata da Microsoft per la sua Virtual Keyboard Screen da adoperarsi tramite controller.

Opzioni aggiuntive, tra le altre cose, consentono di gestire anche l’input da tastiera tramite tablet o smartphone così come indicato dal sito HowToGeek che indica la possibilità di poter scaricare l’utility di terze parti XBox Smart Glass One disponibile per piattaforma Windows e Windows Phone Mobile oltre che per Android ed iOS. Oggi, ad ogni modo, ci occuperemo della possibilità di collegare ed utilizzare una keyboard fisica attraverso al nostra console giochi. Vediamo come in questa nuova guida.

XBox One tastiera, come collegarla ed utilizzarlaXBox One

Prima di esaminare i metodi di accesso alle funzioni fisiche tramite tastiera comune occorre precisare che vi sono alcune limitazioni di fondo nel suo utilizzo, tra cui:

  • Tastiera Sì, mouse No: Se è vero che possiamo interagire tramite input da tastiera non è altrettanto esatto affermare che possiamo collegare il mouse alla nostra Xbox visto e considerato che non vi è alcun supporto verso tale hardware
  • Nessun supporto alla testiere Bluetooth, solo USB: La configurazione funzionante per una tastiera prevede l’uso di un’interfaccia di tipo USB. Niente tastiere di tipo Bluetooth o altro genere di hardware annesso all’interfaccia radio suddetta, compresi gli auricolari senza fili. La tastiera può altresì essere wireless ma con correlato un apposito adattatore da inserire su console che possa trasdurre il segnale da USB a Wireless.
  • La tastiera serve solo per scrivere: Lo sappiamo, vorreste poter controllare i vostri giochi tramite tastiera. Ed invece non è possibile. Infatti, è possibile utilizzare la tastiera solo per immettere testo e non per giocare ai vostri titoli su console.Xbox One tastiera

Questo genere di supporto non è stato previsto nativamente ma ha subito una lenta implementazione che si è concretizzata con il rilascio firmware Xbox One datato Febbraio 2014. D’altro canto Microsoft ha garantito un miglior supporto all’input fisico da tastiera USB nonché una futura implementazione degli input tramite mouse ed interfacce di comunicazione Bluetooth seppur in notevole ritardo rispetto al competitor Sony Playstation 4, sotto questo aspetto decisamente più evoluto di Microsoft.

Tra le altre cose, in linea col volere degli sviluppatori, sarà prevista anche la possibilità di poter interagire con i giochi anche da tastiera. Feature per il momento non disponibile ma ampiamente richiesta dal parco gamer della console di Microsoft.

Come collegare una tastiera All’Xbox OneXBox One USB

Veniamo ora all’argomento centrale di questa guida: Come poter collegare una tastiera USB alla nostra Xbox One. Il collegamento non porta via molto tempo ed è davvero semplice da realizzare. Ti basta collegare al tua tastiera ad una delle porte libere sulla console nella parte posteriore o laterale ed il sistema la riconoscerà automaticamente.

Allo stesso modo potete prevedere l’utilizzo di una tastiera senza fili provvedendo al collegamento del relativo dongle di comunicazione con la periferica tramite sempre interfaccia USB.

La fase di collegamento è immediata e trasparente all’utente. Nessun pop-up di avvenuta procedura di identificazione né tanto meno una notifica di dispositivo collegato se si tenta di accedere alle Impostazioni Console da Kinect e Dispositivi > Dispositivi ed Accessori contrariamente a quanto invece si potrebbe pensare.

I tasti relativi al controllo delle frecce ed Invio vi consentiranno di navigare i Menu, mentre i caratteri alfanumerici vi consentiranno, almeno per il momento, la sola immissione di testo all’interno di caselle Textbox editabili sulla GUI Xbox One, compreso Microsoft Edge Browser. Attraverso il tasto Windows su tastiera ritorneremo alla Dashboard principale della console.XBox One tastiera Microsoft Edge

Purtroppo non è tutto oro quello che luccica e già da un primo sguardo alle funzioni si intravedono quelle che sono le reali limitazioni di utilizzo del prodotto. Come detto è sempre possibile utilizzare i tasti direzionali ed Enter per navigare tra le pagina ma questo risulta ancora troppo primitivo per certi versi. Senza un mouse di supporto, la tastiera si riduce unicamente a strumento interattivo per le chat e semplici immissioni in campi di testo e barre di indirizzo su browser web.

Non risulta, infatti, per niente comodo navigare ed utilizzare le applicazioni così come le interazioni da effettuarsi sull’interfaccia di sistema Xbox One.

Come giocare ad Xbox One con tastiera e mouse

Tralasciando il discorso del supporto alle nuove funzioni che consentono di prendere possesso del mouse per la fruizione dei videogiochi unitamente alla tastiera, rimane il discorso di fondo inerente il volere degli sviluppatori di produrre o meno titoli che si rendano compatibili con dette periferiche esterne.

Altro fatto da considerare consiste in quella che potrebbe essere una scelta errata dovuta al fatto di mischiare un po quelle che sono le carte in tavola. Infatti, ed è piuttosto evidente, le console sono state espressamente pensate per un utilizzo tramite controller,e d Xbox One di certo non fa eccezione in tal senso. Create un ambiente di sfida misto, specie nel multiplayer, potrebbe segnare di fatto un importante cambiamento non voluto. Ed è proprio per questo che, allo stato attuale, sono ben pochi i titoli con supporto al cross-platform Console-PC benché si stia procedendo ad un loro lento incremento all’interno dell’ecosistema Windows 10.

Nell’attesa di avere a disposizione maggiori delucidazioni in merito, facciamo presente che esiste uno specifico adattatore Xbox One peraltro compatibile universalmente con Playstation 4 e PS3 che consente di collegare un mouse ed una tastiera da utilizzarsi come input nei videogiochi. Si chiama Xim 4 e consente di tradurre l’input da mouse e tastiera in comandi in ingresso come se si operasse tramite controller. Ciò consente di emulare il comportamento del Joystick ed usufruire di un’esperienza votata più ad un ambiente desktop che ad una console dedicata.

L’adattatore non è economico, il costo infatti è di ben $150 anche se presenta un elevato numero di recensioni positive. Ovviamente esistono, anche su Amazon Store, degli adattatori decisamente meno onerosi anche se decisamente meno acclamati del precedente, stando almeno alle recensioni. Ne è un esempio MayFlash che costa intorno ai $50.

Nella speranza di ottenere presto il supporto alla comunicazione tramite mouse e tastiera tramite il nuovo firmware update vi invitiamo a rilasciare la vostra personale dichiarazione benché a priori sappiamo che non potremo mai usufruire della comodità di un hardware Wireless tramite Bluetooth come sulle concorrenti non essendo la console equipaggiata col relativo modulo specifico. Utilizzate il box dei commenti per dire la vostra al riguardo. Vi aspettiamo numerosi non mancate.