Xiaomi Mi Pad 2: Prestazioni al top nei primi benchmark, 85k punti su AnTuTu

 

Dopo la presentazione ufficiale avvenuta pochi giorni fa, il nuovo tablet Xiaomi Mi Pad 2 fa il suo debutto anche nei primi benchmark su AnTuTu mettendo sin da subito in evidenza risultati davvero eccezionali. Il nuovo tablet di Xiaomi, infatti, nel suo primo test ha ottenuto un punteggio di 85101 superando un’agguerritissima concorrenza di smartphone Android e finendo di poco dietro al Meizu Pro 5. In testa nei benchmark di AnTuTu troviamo il recentissimo Huawei Mate 8 che monta il nuovo SoC Kirin 950 ma che arriverà sul mercato soltanto il prossimo anno.

Xiaomi MI Pad 2

Il punteggio del nuovo Xiaomi Mi Pad 2, che ricordiamo sarà disponibile anche in una versione con sistema operativo Windows 10, mette in evidenzia le buone prestazioni del SoC Intel Atom x5-Z8500 e l’eccellente ottimizzazione software garantita dalla MIUI 7 basata su Android Lollipop. Per ora sarà necessario, in ogni caso, attendere l’effettiva disponibilità sul mercato del nuovo tablet dell’azienda cinese per poter valutare al meglio le reali prestazioni che il nuovo Xiaomi Mi Pad 2 può garantire ai suoi futuri utenti.

Xiaomi Mi Pad 2: Scheda tecnica di ottimo livello

Il nuovo Xiaomi Mi Pad 2, ricordiamo, si presenterà sul mercato con un display IPS dotato di una diagonale di 7.9 pollici e di una risoluzione pari a 2048 x 1536 pixel con una densità pari a 326 PPI. Il device monta il già citato SoC Intel Atom Cherry Trail a 14 Nm x5-Z8500 che presenta una CPU Quad-Core con clock di 2.3 GHz e GPU integrata Intel HD Graphics. A completare la scheda tecnica del nuovo tablet Xiaomi troviamo 2 GB di memoria RAM, 16 o 64 GB di memoria interna, a seconda della versione, una fotocamera posteriore da 8 Megapixel, una fotocamera anteriore da 5 Megapixel, una batteria integrata da 6.190 mAh con supporto per la ricarica rapida e la porta USB Type-C, il nuovo standard USB che può contare su di una diffusione sempre maggiore tra i dispositivi Android di nuova generazione.

Ricordiamo che il nuovo Xiaomi Mi Pad 2 sarà commercializzato in Cina con prezzi compresi, al cambio attuale, tra 150 e 190 Euro. In futuro il nuovo tablet di Xiaomi potrebbe fare il suo debutto, anche in versione con Windows 10 come sistema operativo, sul mercato europeo. Da noi, chiaramente, i prezzi di vendita del dispositivo saranno sensibilmente più alti rispetto ai prezzi praticati sul mercato cinese. Continuate, in ogni caso, a seguirci per ricevere tutti gli aggiornamenti relativi a questo nuovo interessantissimo tablet destinato a diventare uno dei punti di riferimento del mercato Android nel corso dei prossimi mesi.
Fonte: Gizmochina.com