Xiaomi Mi5 super! Straccia Galaxy s7 e iPhone6S

Nella giornata di oggi, AnTuTu ha aggiornato la classifica legata agli smartphone più performanti di questo primo trimestre del 2016 secondo il sistema di valutazione del sito che, attraverso uno specifico benchmark, assegna un punteggio complessivo a tutti gli smartphone presenti sul mercato. A dominare la classifica di questa prima parte di 2016 è il nuovo Xiaomi Mi 5 che raggiunge un punteggio complessivo di 136875 punti superando la concorrenza del Samsung Galaxy S7 Edge, fermo a 134.599 punti.

Alle spalle della coppia di smartphone Android presentati a febbraio, ma già disponibili sul mercato, troviamo l‘iPhone 6S che raggiunge un punteggio di 133.781 punti. Tra  i primi tre smartphone di questa graduatoria ed il quarto classificato, il Huawei Mate 8, c’è un abisso. Il phablet della casa cinese, che monta il SoC Kirin 950, raggiunge un punteggio di poco più di 91 mila punti.xiaomi mi5 Antutu benchmark

I risultati pubblicati da AnTuTu sono frutto di medie di numerosi test effettuati da diversi esemplari dei dispositivi citati e non includono, quindi, il punteggio massimo ottenuto da un singolo test. Il nuovo Xiaomi Mi 5 riesce così a primeggiare sui rivali grazie alla presenza del SoC Qualcomm Snapdragon 820, il nuovo top di gamma di Qualcomm che può contare su di una CPU Quad-Core realizzata con i nuovi custom core Kyro.

Lo Xiaomi Mi 5 riesce a a superare la concorrenza del Galaxy S7 grazie soprattutto alla presenza di un display FullHD (1080 x 1920 pixel). Il top di gamma di Samsung monta un display QHD (2560 x 1440 pixel). Ricordiamo, inoltre, che l’iPhone 6S presenta un display con risoluzione 1334 x 750 pixel. AnTuTu specifica che la risoluzione del display, a parità di altre componenti hardware, va ad influenzare il punteggio finale del benchmark.

xiaomi mi5

In ogni caso, dopo il primo trimestre dell’anno, ciò che si evince è una sostanziale parità tra lo Xiaomi Mi 5 e il Samsung Galaxy S7 (la versione flat e la versione Edge presentato prestazioni praticamente identiche) che possono ergersi come gli smartphone Android più potente attualmente sul mercato in attesa dell’arrivo dei nuovi top di gamma del 2016 come il già annunciato LG G5 e l’ancora non ufficiale HTC 10 (entrambi i device avranno lo Snapdragon 820). Per ora quindi non ci resta che attendere l’arrivo sul mercato dei nuovi smartphone che proveranno a superare la concorrenza dello Xiaomi Mi 5 e del Galaxy S7.