Youtube Red, contenuti esclusivi, Ad-free e musica illimitata

Y

outube Red ha fatto molto discutere in quest’ultimo periodo. Tra rumors e rivelazioni ufficiali da parte di Google, viene ufficializzato il nuovo Youtube a pagamento. Scopriamo quali sono tutte le novità principali del nuovo servizio.

Scegliere un nome per un prodotto è sempre una sfida. Parlando con i nostri utenti e fan, ci siamo accorti che la parola “rosso” (“red” in inglese) viene spesso associata all’idea di YouTube

Infatti è facilmente riconducibile al logo di Youtube anche se, secondo quanto discusso su The Next Web, l’implicazione nominativa potrebbe facilmente ricondurre al noto portale video-pornografico di Redtube in associazione a quanto esposto poc’anzi. Anche se coloro che gestiscono il portale non sembrano aver dato molto peso alla cosa.

Youtube Red- il Servizio premium di Youtube

Youtube Red è il nome scelto da Google per identificare un nuovo tipo di servizio che consente lo streaming a pagamento dei contenuti video esclusivi per tutti gli utenti abbonati. Arrivata silenziosamente di pari passo con la versione 10.37 dell’app di Youtube Android, è stata recentemente ufficializzata da Google che ne ha evidenziato alcuni aspetti importanti, alcuni meno importanti di altri ma le novità non mancano di certo. Vediamo di scoprire tutto ciò che possiamo su questo nuovo servizio di Youtube streming video.Youtube Red

“With YouTube Red, keep videos playing with the screen off”

Youtube Red- Tra rumors ed inattese novità

L’annuncio di Youtube Red ufficializza quanto in questi mesi trapelato da stringhe di changelog come la precedente ritrovate negli update dell’applicazione Youtube Video. La sostanziale novità che salta subito all’occhio consiste in una visione chiara e senza inghippi nel senso più stretto del termine. Il nuovo servizio a pagamento infatti non prevede la presenza di annunci pubblicitari di alcun tipo come invece accade nella versione standard dell’applicazione che potrà continuare ad essere utilizzata alle medesime condizioni cui siamo stati abituati sinora. Tutto questo senza l’utilizzo di particolari ad-blocker.

L’altra novità consiste in un Youtube Downloader integrato per permetterà la fruizione di tutti i nostri contenuti preferiti in modalità offline da dispositivi mobile e, come anticipato mesi fa, su questi la possibilità di ascoltare musica in background (finalmente!!). I contenuti degli Youtubers più famosi prevederanno, per chi stipula l’abbonamento, i cosiddetti contenuti Originals.

Robert Kyncl, il CEO di YouTube ha dichiarato su TheVerge che:

Le persone hanno iniziato a iscriversi ai servizi in abbonamento a pagamento su Internet a un ritmo incredibile.

Facendo chiaro riferimento a neo-servizi streaming del calibro di Netflix e Spotify nel panorama video-musicale.

Per sua stessa ammissione, il CEO di Youtube Video, ammette che nonostante il settore sia in continua crescita l’incidenza del pubblico sarà minore rispetto a quella registrata sul canale classico di trasmissione web di Youtube. Comunque sia, lo scopo di Youtube Red vedrà inizialmente il proporre di contenuti allo scopo di saggiare i gusti dei consumatori plasmando gli extra “a misura d’utente” dopo un periodo di analisi.

I vantaggi per gli utenti del nuovo servizio streaming non finiscono però qui visto che a tutti è data la possibilità di accedere illimitatamente a Youtube Music attraverso tablet e smartphone. Inoltre Youtube preme per nuovi accordi in partnership internazionale con emittenti televisive illustri, stando a quanto riportato sul New York Times.

Molti progressi lavorando a stretto contatto e collaborando con i nostri creatori di contenuti grandi e piccoli

Leggi Anche:

Conclusioni

Di fatto il 98% circa dei partner attuali di Youtube hanno aderito al nuovo contesto. Il serivizo sarà attivamente presente dapprima ad uso esclusivo degli utenti negli USA a prezzo di $9.99 e solo successivamente, in seguito ad un’analisi di mercato, nel resto del mondo. E voi siete pronti ad abbracciare la nuova filosofia di Youtube Red?