qr code chrome

Da oggi potete fare un po’ di spazio sul vostro iPhone cancellando il QR Code reader, a patto però di aver installato Chrome. Il nuovo update del browser di Google infatti implementa direttamente in App un lettore di Qr Code.

La scelta rasenta l’ovvio, e c’è da chiedersi come mai questa funzione non fosse stata implementata prima, considerato il fatto che il 90% dei QR Code contengono degli indirizzi Web, e che i QR Code scanner fanno poco altro oltre ad avviare il browser del nostro telefono.

qr code chrome

Anche se la funzione si chiama QR Scanner, Chrome sarà in grado di leggere anche i codici a barre tradizionali, e questa è una cosa utilissima, immaginatela così: andate in un negozio di scarpe e vedete un nuovo paio di scarpe da running col 20% di sconto; il dubbio è immediato, costeranno meno qui oppure online ci sono delle offerte migliori? La questione si risolve subito: cercate il codice a barre, scannerizzatelo con Chrome, e scoprite tutte le migliori offerte, le recensioni e le altre informazioni che Google è in grado di offrirvi. Non si tratta di un concept, è tutto già disponibile con il nuovo Update.

I QR Code sembravano morti e sepolti, eppure Snapchat ed MSN sono riusciti a resuscitarli in qualche modo. Non sono però così importanti da motivare un supporto direttamente nel sistema operativo, ma abbastanza da stimolare la creatività del team di sviluppo QR Code di Chrome. Le funzioni di Scanner sono accessibili su iPhone 6s e superiori tramite il 3D touch, oppure all’interno dell’applicazione per tutti gli altri device.