Il mercato della realtà virtuale non ha ancora preso il volo, lo scorso anno è stato una sorta di trampolino in grande stile per prodotti come HTC Vive, Oculus Rift e compagnia bella, tuttavia questi dispositivi non hanno ancora espresso il proprio pieno potenziale in termini di vendite. Nonostante la grande attesa, Oculus Rift non è riuscito a sbancare come molti credevano ma nelle prossime settimane potrebbe arrivare un enorme impulso alle vendite.

Merito di una politica di prezzo aggressiva varata in queste ore e non parliamo di uno sconto da poco. Ben 200 dollari per il bundle che comprende i controller Touch. Forse, è la mossa che ci voleva per far decollare definitivamente questo segmento di mercato, una mossa che potrebbe spiazzare la concorrenza. Scopriamo insieme i dettagli di questa promozione.

Realtà virtuale per tutti: Oculus Rift abbassa il prezzo

Gli analisti sono rimasti in qualche modo delusi dai dati di vendita degli headset per la realtà virtuale, un mercato dominato l’anno scorso da Samsung, grazie al prezzo dei visori Gear, sicuramente ben più convenienti di alternative quali Vive o Oculus, ma le cose stanno per cambiare in maniera netta.

oculus rift touch

Tra i fattori che hanno frenato l’espansione di questo mercato è impossibile non considerare il prezzo, troppo elevato per molti utenti, soprattutto i giovanissimi che sono da sempre il target prediletto per piattaforme di gioco. 200 dollari però non sono uno sconto trascurabile e a tanto ammonta il taglio sul bundle Oculus Rift con controller Touch.

LEGGI ANCHE DiRT Rally aggiunge finalmente il supporto ad Oculus Rift

Il prezzo del kit scende dunque a 598 dollari, una cifra decisamente più accessibile e soprattutto nettamente inferiore a quella richiesta per comprare un Vive. Il prodotto marchiato HTC è comunque considerato il massimo sul mercato, questa strategia di prezzo potrebbe spostare l’ago della bilancia in favore di Oculus.

LEGGI ANCHE Vridge trasforma il vostro telefono in Oculus Rift o HTC Vive

Per avere il solo Oculus Rift bastano 499 dollari, controller touch venduti separatamente a 99 dollari. Jason Rubin, dirigente Oculus, ha spiegato questa nuova politica con l’esigenza di estendere il parco utenti, considerato che molti erano spaventati dal prezzo eccessivo. Vedremo nei prossimi mesi se la mossa darà i frutti sperati.