galaxy s6 edge esploso.

Esploso un altro Galaxy S6 Edge. A distanza di poco più di una decina di giorni da un altro caso riguardante un S6. In data nove dicembre vi abbiamo raccontato del caso di un Galaxy S6 esploso in volo sulla linea China Airlines. Per fortuna, né il proprietario (a parte una piccola ustione e lo spavento), né lo staff della società, né altri passeggeri, si siano fatti nulla di preoccupante. Continua dunque l’incubo Galaxy S che esplodono per Samsung, per un 2016 davvero esplosivo ma nel vero senso della parola. Questa volta, un Galaxy S6 Edge è esploso su un comodino, danneggiando anche quest’ultimo ma non creando danni al suo proprietario. Vediamo come è potuto succedere.

Galaxy S6 Edge esplode sul comodino: le possibili cause

Il Galaxy S6, come noto, esiste ormai da quasi due anni. E ha avuto anche un fortunato successore, l’S7. Mentre si appresta tra qualche mese ad averne pure un altro. Eppure, fa ancora parlare di sé ma per le sue esplosioni. A postare la foto, come riporta GsmArena, del Galaxy S6 Edge esploso è un utente di Reddit. Certo nickname ReturnThroughAether. La stranezza, racconta questo malcapitato utente, è che il dispositivo fino ad allora non aveva mai avuto problemi di surriscaldamento. Inoltre, egli ha sempre utilizzato un caricabatteria originale.

galaxy s6 edge esploso.

Tuttavia, dalla foto si evince che ad esplodere sia stata proprio la batteria, data la posizione della parte danneggiata. Altra stranezza, appunto, è che rispetto al Note 7, la serie 6 Edge è già molto rodata. E a parte qualche raro caso, non ha presentato particolari notizie di esplosioni.

Leggi anche: Galaxy S8 avrà modalità “Beast mode”: di cosa potrebbe trattarsi

Esploso Galaxy S6 Edge, Samsung preoccupata per S8

Dunque Samsung ripiomba nell’incubo dispositivi che esplodono. E caso vuole che due Galaxy S6 siano esplosi in modo così ravvicinato e per case del tutto ignote. La batteria che si surriscalda, però, sembra essere sempre la causa di tutto. Tanta attenzione a riguardo è ora posta sull’attesissimo S8.