samsung c labs ces 2017

Samsung Electronics ha annunciato che, dopo il successo avutosi lo scorso anno, saranno presentati tre nuovi progetti appartenenti ai laboratori interni di sviluppo indipendenti Creative Labs in relazione al contesto delle innovazioni da porsi al prossimo CES di Las Vegas 2017, in programma per le giornate del 5-8 Gennaio 2017 ad Eureka Park.

Creato nel Dicembre 2012, C-Lab è un programma di start-up che incoraggia una cultura aziendale creativa e alimenta le idee innovative da parte dei dipendenti Samsung. Il programma supporta lo sviluppo di idee da tutte le aree di business e si incentra, sebbene non in via esclusiva, al soddisfacimento dell’interesse aziendale e pubblico.

I progetti che saranno svelati nel corso del periodico Consumer Electronic Show 2017 sono: Tag+, un dispositivo elettronico che aggiunge funzionalità extra per i giocattoli dei bambini, S-Skin, un sistema skincare volto alla ricerca di soluzioni ed analisi per la cura delle malattie della pelle e Lumini, un dispositivo portatile che controlla il derma al fine di identificare e prevenire problemi della pelle.

Samsung Tag+

Tag+ è un semplice bottone che tutti i ragazzi possono usare facilmente. Si presenta come il compagno ideale per connettere i giocattoli agli smartphone tramite il protocollo di comunicazione Bluetooth ed una semplice applicazione di controllo che introduce nuovi livelli di interazione.

A seconda del contatto (pressione, pressione prolungata, shake o urto), l’app genera un output che consente di estendere la portata dei dispositivi collegati. Con Tag +, i bambini possono avere più esperienze ludiche con un giocattolo, senza perdere interesse.

Samsung S-Skin

Si presenta come una soluzione da introdursi per la cura della pelle al fine di porre in essere un netto risparmio rispetto ai classici e prolissi sistemi associati ai costi di una cura dermatologica specialistica. Si compone di un sistema a micro-ago ed un dispositivo che analizza e si prende cura della pelle. Il sistema di iniezione è rapido ed efficace e consente di effettuare infiltrazioni in profondità aumentando l’assorbimento, il tutto abbattendo i costi e al necessità di un intervento professionale. Il dispositivo è in grado di misurare l’idratazione, rossore, e la melanina della pelle per fornire la cura della pelle personalizzata utilizzando la luce del LED.

La condizione della pelle viene salvata nell’apposita applicazione di supporto che consente, quindi, di tenere traccia delle modifiche nel corso del tempo.

Samsung Lumini

Lumini è un sistema di prevenzione dei problemi legati alla dermatologia. Si forma di un sistema in grado di realizzare delle foto ad hoc da porre sotto l’analisi di un’applicazione software che, attraverso un algoritmo proprio, analizza i risultati inviandone i resoconti direttamente allo smartphone. . Il dispositivo identifica i problemi sotto la superficie della pelle, come brufoli, lentiggini, un aumento dei pori, rughe, arrossamento, e sebo.

Lumini raccomanda, inoltre, l’utilizzo di prodotti cosmetici specifici sulla base delle analisi condotte e fornisce un servizio di consulenza a distanza con un dermatologo o uno specialista in malattie e cura della pelle.

samsung c labs ces 2017Samsung C-Labs consente di mettere in gioco il talento e l’innovazione proposta dai dipendenti aziendali, i quali si fanno carico di incrementare il business level proponendo, come in questo caso, idee alla portata del pubblico ed un ampliamento funzionale dei dispositivi odierni.

Le idee provenienti da diversi comparti sono in fase di continuo sviluppo e, di conseguenza, cercheremo di trovare sempre nuovi modi per portare all’attenzione del pubblico progetti innovativi e di sviluppo ad ampio spettro

Inoltre, ulteriori cinque nuovi progetti saranno portati all’attenzione del pubblico nel corso del prossimo CES di Lasi Vegas 2017 e, tra queste avremo:

  • MANGOSLAB: una stampante compatta che stampa memo da dispositivi intelligenti al fine di creare post-it personalizzati
  • Aameasy: una soluzione che aiuta gli utenti ad apprendere i fondamenti di uno strumento musicale grazie ad un modulo sensoriale applicato allo strumento
  • MOPIC: un’utility che consente la visualizzazione di contenuti 3D senza l’ausilio degli appositi occhialini
  • Analogue Plus: un’intelligente soluzione vivavoce
  • WELT: una moderna cintura intelligente utile per l’assistenza sanitaria

Tutte opportunità che puntano ad incrementare l’utilità pubblica globale ed il business aziendale. Di fatto, grande è l’interesse verso questo nuovo progetto interno. Tra i progetti degni di nota si ricorda la stampante intelligente MANGOSLAB Nemonic, reduce dall’assegnazione del premio ES 2017 Best of Innovation Awards nella categoria Computer Accessories. Ulteriori progetti, tra l’altro, sono in corso di sviluppo e vedranno la loro comparsa sul mercato già a partire dalla prima metà del 2017.

Appuntamento, quindi, al prossimo CES 2017 di Las Vegas. Intanto, dicci che cosa te ne pare di questi ultimi progetti Samsung.

LEGGI ANCHE: Samsung C-Labs: idee e progetti che arricchiscono la nostra vita