galaxy a7 2017

Aspettando l’uscita del tanto atteso Galaxy S8, che avverrà in aprile presumibilmente a New York, Samsung inizia col botto questo 2017 lanciando ben tre smartphone di tutto rispetto: Galaxy A3 (2017), Galaxy A5 (2017) and Galaxy A7 (2017). Il loro lancio era previsto in un primo momento per metà dicembre, poi il colosso coreano ha atteso l’inizio del nuovo anno per farlo. In tanti però si chiedono: quali sono le differenze tra queste versioni e quelle dello scorso anno? In quest’articolo ci occupiamo specificamente di comparare il Galaxy A7 (2017) VS Galaxy A7 (2016).

Galaxy A7 (2017) VS Galaxy A7 (2016): cosa cambia

Nel fare questo confronto, possiamo subito dire che in realtà i due dispositivi sono molto simili. Troviamo infatti lo stesso 1,9 GHz Exynos 7880 octa-core CPU, 3GB di RAM e 16MP per la fotocamere posteriore. Ma la versione 2017 li vanta anche per quella anteriore. Ciò che cambia davvero però è che la versione di quest’anno monta un display leggermente più grande (5,7 Vs 5.5) e una batteria anch’essa più grande (3,3 Vs 3,6). La quale, stando alle intenzioni iniziali, dovrebbe garantire un utilizzo smodato con una batteria che dura più di un giorno. Anche se su questo punto mancano verifiche pratiche.

galaxy a7 2017

Galaxy A7 (2017) VS Galaxy A7 (2016): altre differenze

Altre differenze tra i due dispositivi riguardano il fatto che la nuova versione 2017 vanta una memoria raddoppiata rispetto al modello precedente, di 32 Gb estendibili fino a 128; il sistema operativo è Android Marshmallow (il precedente è Lollipop) ma aggiornabile ad Android Nougat 7.0; la porta USB Type-C con OTG; il certificato IP68 per la resistenza ad acqua e polvere. Assente nella versione 2016.

Leggi anche: Galaxy S6, quattro buone ragioni per acquistarlo o non cambiarlo

Resta però ancora un dubbio, non di poco conto. Ossia quello relativo al fatto se questo dispositivo arriverà o meno nel nostro Paese. Potrebbe infatti essere un’esclusiva di alcuni mercati specifici.