asus-zenfone-ar

Il Galaxy S8 dovrebbe uscire il prossimo 18 aprile e, presumibilmente, presentato a New York. Samsung non ha ancora confermato nulla, ma i rumor più autorevoli dicono questo. Un altro attesissimo smartphone è sicuramente Asus Zenfone AR, che dovrebbe uscire nel secondo trimestre dell’anno. I due telefoni promettono fuoco e fiamme, anche perché dovrebbero montare ben 8 gigabyte di Ram. Eppure, molti esperti danno Asus Zenfone AR già vincente su Galaxy S8. E’ davvero così? Ecco un confronto tra le specifiche.

Galaxy S8 Vs Asus Zenfone AR: il design

I rumor riguardanti il design del Galaxy S8 parlano di uno smartphone con una facciata costituita da almeno il 90% di display, senza tasti fisici, senza jack per le cuffie da 3,5 mm, entrambi i modelli curvi. Asus Zenfone AR ha l’hardware completamente funzionale al software Tango e lo rende più sottile, più piccolo e più potente del predecessore di Tango: il Lenovo Phab 2 Pro. Il suo design, è una perfetta combinazione di metallo e plastica. Il che è innovativo rispetto agli smartphone in plastica di oggi. Le sue dimensioni sono 6,25 x 3,06 x 0,35 pollici e pesa solo 170 grammi.

Galaxy S8 Vs Asus Zenfone AR: il display

Riguardo il display, il Galaxy S8 avrà due display con tecnologia Super Amoled. Riguardo la grandezza, molti rumor parlano di due modelli da 5.1 e 5.5 pollici, sebbene alcuni addirittura di 5.7 e 6.7. Inoltre, sarà dotato di tecnologia con risoluzione 4K. Asus Zenfone AR sarà di 5.7 pollici, sempre super AMOLED, con risoluzione da 1440 x 2560 pixel e protetto con Gorilla glass 4. Il display garantisce colori vividi e illuminati.

Galaxy S8 Vs Asus Zenfone AR: il processore e la memoria

Entrambi i dispositivi vanteranno il nuovo sistema operativo Android 7.0 Nougat, tuttavia S8 avrà un processore Qualcomm Snapdragon 835 o un chip 8895 di Exynos. Asus Zenfone AR un Qualcomm MSM8996 Snapdragon 821. Se, come detto la Ram di entrambi sarà da 8 Gb, sebbene sia confermata solo sul dispositivo Asus, la memoria di quest’ultimo sarà 32 GB nativa ed estendibile fino a 256 GB. Per quanto concerne il Galaxy S8 si parla di una capacità di storage da 64GB e 128GB sui due modelli.

galaxy-s8-vs-asus-zenfone-ar

Galaxy S8 Vs Asus Zenfone AR: la fotocamera

Per quanto riguarda la fotocamera, S8 dovrebbe avere quella frontale da 12 MP, 16 o addirittura 32. Ma c’è chi parla di doppia lente, da 12 e 13 Mp. Asus Zenfone AR, sul retro, è dotato di 3 obiettivi: il principale da 23 Mp, un sensore di movimento e un sensore di profondità per la funzione di Tango. Sul fronte, è dotato di una fotocamera da 8 MP, come l’S8. Per quanto riguarda le sue prestazioni, secondo le prime valutazioni, la fotocamera è in grado di catturare immagini eccezionali con precisione e ha un sensore RGB per assicurarsi che i colori siano ben equilibrati.

Galaxy S8 Vs Asus Zenfone AR: la batteria

Il Samsung Galaxy S8 dovrebbe avere una batteria da 4200 mAh. Asus Zenfone AR ospiterà una batteria da Li-Ion 3300 mAh non rimovibile. Bisognerà capire, in quest’ultimo caso, quanto sia migliorata rispetto alla versione precedente, con l’utilizzo della realtà aumentata e della realtà virtuale.

Galaxy S8 Vs Asus Zenfone AR: altre funzioni

Riguardo altre funzioni, Galaxy S8 dovrebbe avere la ricarica wireless, due altoparlanti stereo, uno scanner dell’iride, cuffie senza fili e una S Pen. Asus Zenfone AR è l’unico ad utilizzare Tango di Google, ed è stato il primo a presentare sia la realtà virtuale (compatibile con Google Daydream VR) che la realtà aumentata. Quanto a queste ultime, inoltre, questo dispositivo ha un particolare sistema di raffreddamento aggiuntivo quando le si utilizza.

Leggi anche: Non solo Note 7, gli altri due casi eclatanti di batterie capricciose del 2016

Galaxy S8 Vs Asus Zenfone AR: il prezzo

Infine, il prezzo. Qui siamo invece vicini al mistero. S8 veniva dato inizialmente sugli 810-850 dollari, ma alcune notizie ritengono che costerà addirittura il 15-20% in più di S7. Altri ancora, più ottimisti, parlano di 750 dollari. Per quanto riguarda Asus Zenfone AR si parla di un prezzo eclatante: 1,333.31 dollari. Certo, tecnologicamente quest’ultimo è più avanzato. Ma quanti saranno disposti a spendere 500 euro in più?