Come emerso la scorsa settimana, la data di uscita del nuovo Samsung Galaxy S8 dovrebbe essere fissata per il 18 di aprile con il nuovo top di gamma che potrebbe fare il suo debutto ufficiale nel corso di un evento stampa organizzato dall’azienda coreana a New York. In queste ore però ritorna prepotentemente la possibilità che Samsung sveli in anteprima assoluta il suo flagship del 2017 al Mobile World Congress di Barcellona in programma a febbraio. 

galaxy-s8-uscita

La scelta di posticipare il debutto sul mercato del Galaxy S8 ad aprile (in un primo momento il device sarebbe dovuto arrivare nei negozi già ad inizio marzo) potrebbe, quindi, non comportare l’assenza del top di gamma di Samsung al Mobile World Congress, il principale evento fieristico dedicato al mondo della telefonia mobile dove Samsung non potrà, di certo, presentarsi a mani vuote. Di certo, dopo il caso Galaxy Note 7, il più grande fallimento di Samsung degli ultimi anni, la casa coreana non ha intenzione di accelerare troppo i tempi. Il Galaxy S8 non arriverà sul mercato prima del tempo ma potrebbe ugualmente essere presentato a febbraio a Barcelona.

Leggi anche: Samsung: Q4 del 2016 da record nonostante il caso Note 7

Nonostante le diverse settimane che ci separano dalla presentazione ufficiale, il nuovo top di gamma di Samsung è già stato anticipato, dal punto di vista hardware, da diversi rumors. Lo smartphone potrà contare sui nuovi SoC top di gamma Exynos 8895 (in Europa) e Snapdragon 835 che garantiranno, in combinazione ad 8 GB di memoria RAM, un netto upgrade in termini di performance rispetto ai già eccellenti Galaxy S7 e S7 Edge. Il nuovo Galaxy S8 sarà anche il primo smartphone di Samsung a presentare nativamente Android Nougat, la più recente evoluzione di Android, che sarà personalizzato da una nuova versione dell’interfaccia utente proprietaria della casa coreana. Continuate a seguirci anche nel corso dei prossimi giorni per tutti i dettagli sul nuovo flagship di Samsung.