apple airpods

Gli auricolari senza fili sono un prodotto disponibile sul mercato da anni, tuttavia in questi ultimi mesi hanno avuto un grande impulso. Merito di AirPods, in un certo senso. E’ infatti innegabile il successo ottenuto dall’ultima proposta di casa Apple, un’innovazione sostenuta da scelte aziendali chiare e radicali quali quella di rimuovere il jack audio da iPhone 7.

Nella confezione dell’ultimo Melafonino sono disponibili auricolari EarPods con presa lightining e oltre questo è presente un adattatore che consente di continuare a utilizzare le cuffie tradizionali, tuttavia era altissimo l’hype per i nuovi auricolari senza fili, arrivati negli store a fine 2016. Un prodotto che non ha deluso le aspettative, raccogliendo molti successi.

AirPods valgono una fetta importante del mercato

Apple si aggiudicata quasi metà del mercato delle cuffie senza fili, un successo clamoroso e figlio in larga parte del lancio di AirPods. I nuovi auricolari di Cupertino sono in vendita dal 13 dicembre e da subito il pubblico ha espresso il proprio apprezzamento creando immediatamente code dinanzi agli store.

apple airpods

40% del mercato globale, che è cresciuto del 50% rispetto al 2015, il 2016 ha segnato un cambio di passo in questo settore. Non dimentichiamoci che Apple detiene anche il marchio Beats, vecchio dominatore del mercato. Va fortissimo anche Bose, attualmente in seconda posizione dietro la Mela Morsicata.

Leggi anche AirPods Apple: la custodia ha problemi di autonomia

Nel computo, dunque, dobbiamo sommare il 26% dei prodotti a marchio Apple a quelli venduti sotto il brand Beats, si arriva un impressionante 40%. Staremo a vedere se pure nel 2017 sarà confermato il trend di crescita.