Nella mattinata di oggi, Samsung ha dato il via al rollout di Android Nougat in versione 7.0 per i suoi top di gamma, Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge. L’update arriva alla fine di un lungo periodo di beta testing che ha permesso all’azienda di affinare al meglio il firmware prima del rilascio. Con Nougat arriva anche una nuova versione dell’interfaccia utente proprietaria dell’azienda che va a personalizzare ulteriormente il software degli smartphone.

Gli utenti che hanno già installato su Galaxy S7 e su Galaxy S7 Edge la versione beta di Android Nougat riceveranno un piccolo aggiornamento dal peso di circa 200 MB che introdurrà le ultime novità e correzioni su cui Samsung ha lavorato subito dopo la conclusione del programma di beta testing.

L’aggiornamento Android 7 per Galaxy S7 ed S7 EDGE:

Per tutti gli altri utenti, invece, è previsto il rilascio di un aggiornamento completo che, gradualmente, raggiungerà tutti gli esemplari di Galaxy S7 e S7 Edge attivi sul mercato nel giro di poche settimane. L’update porta con sé la patch di sicurezza aggiornata all’1 gennaio 2017 ma non ancora la più recente versione di Android, ovvero la 7.1.1, che dovrebbe essere protagonista di un secondo aggiornamento nel corso delle prossime settimane.

Nonostante i rumors dei giorni scorsi, che ipotizzavano un inizio del rollout sul finire della settimana in corso per l’Europa, al momento l’aggiornamento ha già raggiunto alcuni mercati del vecchio continente e, probabilmente, dovrebbe essere in corso di distribuzione anche per le varianti NO Brand italiane di Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge. Nel giro di pochi giorni o, al massimo, poche settimane tutti gli esemplari dei top di gamma 2016 di Samsung dovrebbero essere aggiornati a Nougat in via ufficiale.

Leggi anche: Galaxy S8: presentazione al MWC 2017, uscita confermata ad aprile

Con l’arrivo dell’atteso update per la gamma S7, la casa coreana dovrebbe iniziare a concentrarsi sul rilascio di Nougat anche per i top di gamma del 2015 (gamma S6 e Note 5) oltre che per i dispositivi della gamma Galaxy A 2016 e per i nuovi Galaxy A 2017 che, di fatto, non sono ancora disponibili ufficialmente sul mercato. Continuate a seguirci per tutti i dettagli sul rilascio di Android Nougat per gli smartphone Samsung.