app Google ed Apple store

App Store e Google Play si firmano quali market ufficiali per le rispettive categorie di sistemi operativi oggi più popolari, ovvero sia rispettivamente iOS ed Android. Si tratta di sistemi essenziali che, negli anni, hanno accresciuto il loro potenziale, concedendo in uso un ampio parco applicativo differenziato che ha fatto la fortuna degli utenti e delle rispettive aziende responsabili.

Secondo un recente rapporto emerso a carico di SensorTower, il cui compito è fondamentalmente quello di tenere traccia dell’andamento di vendita del mercato app, è emerso che il merchandising applicativo in relazione alle vendite di App Store e Google Play app è stato più che positivo nell’ultimo trimestre del 2016.

L’analisi condotta porta sotto osservazione i dati sulle entrate nette fatte registrare dai due rispettivi store, ora in decisa crescita rispetto all’anno precedente. Nel complesso, in relazione a tutte le app ed ai giochi, presi nel loro insieme, si ha avuto a che fare con un +67% di crescita, rispetto al periodo Q4 2015. Si è così passati da 5,2 miliardi di dollari a 8,7 miliardi di dollari.

Una larga parte di questo dato si affida ai prodotti digitali dell’App Store, sebbene il Play Store faccia registrare un eccellente tasso di adozione dei prodotti, ora in continua crescita, secondo lo schema in immagine:

Google Play Store App Store

Volendo entrare nel dettaglio, le stime sulle entrate nette dello store di Apple sono passate da 3.5 miliardi di dollari del Q4 2015 a 5.4 miliardi di dollari del corrispettivo periodo dell’anno successivo (Q4 2016), con un incremento percentuale notevole, stimato nella misura del +60%. Google Play, in percentuale, ha addirittura fatto meglio, portandosi da 1.8 miliardi del Q4 2015 a 3.3 miliardi del Q4 2016, con un guadagno in punti percentuali del +82%.

Su base mondiale, e prendendo in considerazione il complesso delle applicazioni di ambedue gli store, SensorTower ha stimato un volume di nuove installazioni pari a circa 19.2 miliardi di app scaricate nel solo quarto trimestre del passato 2016. Un dato che rispecchia un trend positivo del +17% rispetto al corrispettivo anno precedente. Così, le stime saltano a oltre 80 miliardi in relazione all’interno anno.

Per quanto concerne l’app più scaricata in assoluto abbiamo, ancora una volta,, l’intramontabile Facebook, con Spotify che guida le redini del mercato, grazie al fatto che è stata proprio lei a far registrare il maggior numero di entrate nel 2016. app più scaricate 2016

La tabella che segue fornisce un’idea della situazione attuale per i sistemi presi singolarmente e nel loro complesso. E tu quali nuove app hai scaricato nel 2016? Possiedi tutte le applicazioni in elenco o utilizzi le loro alternative? Facci conoscere le tue preferenze.

Ricordiamo, infine, che ulteriori dati riferiti al report completo sono disponibili all’interno della pagine ufficiale.

LEGGI ANCHE: Telegram app arriva su PC Desktop Windows, Mac e Linux in versione stabile