netflix hacked

Il modo di usufruire di contenuti video è radicalmente cambiato negli ultimi anni, per godersi film e serie tv non è più necessario affidarsi al tradizionale palinsesto televisivo. Netflix ha avuto un ruolo fondamentale in questa rivoluzione, consentendo una fruizione su misura di utente, il tutto utilizzando comodamente una moltitudine di dispositivi. Computer, tablet, smartphone, smart tv e anche console, il noto servizio di streaming ha conquistato il mondo e intende fermarsi.

Gli ultimi dati circa gli utenti abbonati nell’ultima parte del 2016 evidenzia una crescita senza esitazioni e le cose potrebbero andare ancora meglio nel 2017 visto che c’è ancora margine e che Netflix ha intenzione di espandere ulteriormente la propria offerta. Decimo anniversario dal lancio festeggiato con il botto, con ricavi ben al di sopra delle aspettative, analizziamo insieme i numeri di questo successo e proviamo a immaginare cosa ci riserverà il futuro.

Netflix senza confini

Il 2016 è stato un anno speciale per Netflix, decennale e migliore anno per quanto riguarda i nuovi iscritti: ben 19 milioni. Per comprendere a pieno la portata di questo dato bisogna tenere conto dei 17.4 nuovi utenti ottenuti nel corso del 2015. 93.8 milioni di account registrati al 31 dicembre 2016, quest’anno con tutta probabilità sarà sfondata quota 100 milioni e si tratta di un traguardo sensazionale.

netflix hacked

Prendendo in esame gli ultimi tre mesi d’esercizio dell’anno che si è da poco concluso, 1.93 di utenti in più negli Stati Uniti ai quali si sommano 5.12 dagli altri paesi. Sono numeri sorprendenti, al di sopra delle stime degli analisti di Wall Street. Questo 2016 da sogno vale 8.3 miliardi di dollari che fa registrare un +35% rispetto all’anno precedente.

LEGGI ANCHE Netflix VR: Google PlayStore ospita la versione con supporto Daydream

Prendendo nuovamente in esame il quarto trimestre 2016, i guadagni si attestano a 2.47 miliardi di dollari, con un balzo sensazionale rispetto alla somma di un anno prima: 1.82 miliardi in più. Società sanissima, con 67 milioni, 15 centesimi valore di ogni azione, il tutto proseguendo un percorso di crescita organica e inarrestabile.

LEGGI ANCHE Netflix campione di incassi sui device della famiglia Apple

Tra gli obiettivi per il 2017, oltre quello di superare quota 100 milioni di account, c’è il raggiungimento dei 37 centesimi per azione. Le condizioni per tagliare anche questo traguardo ci sono tutte considerando che la borsa dimostra di credere nel titolo, che iei al Nasdaq ha chiuso a 0.28 %.