honor 6x dorso

Abbiamo avuto modo di provare dal vivo il nuovo Honor 6x in un piacevole evento milanese, ed ecco le nostre impressioni a caldo:

Ottima Fotocamera per la fascia di prezzo

Una cosa che colpisce davvero è la Fotocamera, che vanta il nuovissimo sensore Sony IMX 386 da 12mpx. Considerate soltanto che il P9 monta un IMX 286, quindi il sensore montato in questo caso è anche meglio di quello del P9.

Il sistema Dual Camera funziona benissimo e consente una messa a fuoco fulminea, siamo riusciti a scattare foto passando dallo stand by alla macchina fotografica quasi istantaneamente. Il 6x infatti ha una funzione che consente di scattare fotografie “al volo” senza sbloccare il telefono, molto più rapida però delle modalità classiche.  Tutto questo grazie al sistema Dual Camera, che consente anche una messa a fuoco con tecnologia PDAF, molto simile a quella utilizzata dalle macchine Mirrorless.

honor 6x fotocamera

Molto divertente la funzione di fuoco selettivo, che ci permette di cambiare la messa a fuoco della nostra immagine dopo averla scattata (niente di magico, tutto via software). Ottimo anche il bokeh dello sfondo; nulla di mai visto, ma per ora questa qualità era riservata a device ben più costosi.

La parte fotografica non è a livello del P9 (o dell’Honor 8), ma si difende benissimo.

Honor e Huawei: “di padre in figlio”

Honor è un internet brand di smartphone e fa parte del gruppo Huawei. Honor quindi è un marchio a se, ma è di proprietà di Huawei. Se quindi vi fidate di Huawei, ed avete imparato ad apprezzare i suoi ottimi smartphone, non avrete dubbi ad affidarvi ad Honor.

Da notare che Honor nasce per essere venduto online a prezzi competitivi, ma, complice il mercato e-commerce ancora minuscolo per l’Italia, possiamo trovarlo in negozio a prezzi comunque molto bassi. Questo perchè Huawei sta lanciando il brand Honor in Italia con la prospettiva di portarlo soltanto online il prima possibile.

Esteticamente validissimo

Corpo in metallo, colorazioni “alla moda” e lo schermo IPS 5,5″ full HD lo rendono molto piacevole alla vista. Lo schermo è molto grande e le specifiche tecniche lo rendono una validissima alternativa a chi ha bisgno di molto spazio su schermo ma non vuole spingersi ad un phablet.

honor 6x

Ottima batteria

3340mah sono tanti, sicuramente per non farvi disperare se una sera vi dimenticate di mettere in carica il vostro cellulare.

Specifiche da top di gamma

Le specifiche parlano da sole, e 6 mesi fa avrebbero potuto quasi essere quelle di un top di gamma.

  • Display: IPS 5,5” FHD (1920 x 1080)
  • CPU: Kirin 655 Octa-Core (4*2,1GHz + 4*1,7GHz)
  • Memoria: 3GB RAM, 32GB ROM (versione standard)
    4GB RAM, 64GB ROM (versione premium)
  • MicroSD: fino a 128GB
  • Reti: LTE Cat.4, HSPA+, EDGE, GPRS
  • Fotocamera: Dual 12+2Mpx
  • Frontcamera: 8Mpx
  • WiFi: 802.11 b/g/n, WiFi Direct
  • Bluetooth 4.1, Sensore d’impronta
  • Localizzazione: GPS, A-GPS, Glonass, BDS
  • Batteria: 3340mAh
  • Dimensioni: 150,9 x 72,6 x 8,2 mm
  • Peso: 162g
  • Sistema Operativo: Android 6.0 + EMUI 4.1
  • Dual SIM
  • Colori: Sunset Gold, Space Silver, Dark Grey

honor 6x dorso

Tutto molto bello, e quindi?

Quindi se avete 249€ da investire e volete uno smartphone potente ed innovativo, questa è la scelta ideale. Rimane la scelta ideale se lo schermo da 5.5″ è indispensabile per il vostro utilizzo. Se queste sono le vostre condizioni, allora Honor 6x è un vero affare.

Se considerate però che la versione premium, con 4gb di ram e 64gb di memoria, costerà 299€, vi conviene aggiungere altri 50€ ed arrivare ad acquistare Honor 8: lo schermo è leggermente più piccolo, ma le prestazioni sono decisamente differenti, soprattutto se passate molto tempo a fotografare.